Fiorenzuola, protocollo per 5 milioni di euro per le politiche socio-assistenziali

Siglato nei giorni scorsi, in municipio a Fiorenzuola, il protocollo d'intesa relativo alle politiche socio-assistenziali del Comune. "Questo accordo - osserva l'assessore ai Servizi sociali Mussi - va a tutela delle fasce deboli della popolazione"

Siglato nei giorni scorsi, in municipio a Fiorenzuola, il protocollo d'intesa relativo alle politiche socio-assistenziali del Comune. In rappresentanza dell'amministrazione comunale c'erano l'assessore ai Servizi sociali Angelo Mussi e il funzionario Francesco Negrotti, mentre la delegazione unitaria dei sindacati era composta da Claudio Malacalza (Cgil), Luigi Battini (Spi-Cgil), Marina Molinari (Cisl), Sandro Tiramani (Fnp-Cisl), Massimiliano Borotti (Uil), Pasquale Negro (Uilp-Uil).

IL PROTOCOLLO - Il protocollo sancisce l'intesa tra l'amministrazione comunale di Fiorenzuola d'Arda e le organizzazioni sindacali unitarie in ordine agli indirizzi condivisi di politica sociale in favore della popolazione residente. L'elemento qualificante del protocollo è rappresentato dall'impegno comune tra le parti a consolidare la consuetudine di confronti periodici di informazione, di consultazione, di orientamento in merito alle politiche sociali, nel rispetto delle reciproche competenze e ambiti decisionali. "Questo accordo - osserva l'assessore Mussi - rappresenta la formalizzazione degli impegni assunti dalla nostra Amministrazione a tutela delle fasce deboli della popolazione. Pur considerando i paletti del Patto di stabilità, nell'ottica della crisi economica intendiamo mantenere, e se possibile implementare, i servizi sociali e assistenziali alle famiglie in difficoltà e agli anziani del territorio, senza aumentare il carico fiscale per i cittadini".
 
COME VERRANNO SPALMATI I 5 MILIONI - L'assessore Mussi ha approfittato dell'occasione per evidenziare gli impegni già assunti o da assumere in materia: oltre a non avere aumentato le tariffe rispetto al 2009, il Comune di Fiorenzuola ha stanziato per l'anno 2010 la somma complessiva di € 5.530.356,00 pari al 43% circa del bilancio, per le politiche socio-assistenziali, così suddivisa:
- Servizi di assistenza sociale € 2.856.116,00
- Servizio strutture e residenza protetta € 366.300,00
- Servizio prevenzione e riabilitazione € 287.765,00
- Servizi per la prima infanzia e asilo nido € 474.680,00
- Servizio scuole materne € 270.770,00
- Servizio scuole elementari € 85.600,00
- Servizio scuole medie € 51.300,00
- Servizio di assistenza scolastica € 844.425,00
- Servizi per i giovani e biblioteca e sport € 293.400,00
 
UFFICIO DI PIANO - In merito al contributo per gli affitti, costituito da un fondo formato dal trasferimento della Regione e da uno stanziamento del bilancio comunale, l'Amministrazione si impegna a mantenere la propria quota nell'ordine del 40% dell'importo totale, a fronte del limite minimo del 15% richiesto dalla Regione Emilia-Romagna. L'amministrazione comunale ha deciso inoltre di applicare a tutti i servizi il criterio di valutazione del Reddito ISEE per l'accesso a prestazioni agevolate, in relazione al quale è stato siglato un protocollo di intesa con la Guardia di Finanza per i accertamenti degli ISEE prodotti dai cittadini. L'accordo siglato con le rappresentanze sindacali prevede l'impegno da parte del Comune di Fiorenzuola per l'individuazione di una sede stabile per l'Ufficio di Piano costituito nel 2008, e per il completamento dell'organico dell'ufficio stesso: l'obiettivo è quello di ottimizzare l'importante funzione amministrativa che gli compete.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento