Declassamento dell'ufficio postale di Fiorenzuola, Compiani: "Gravi ripercussioni sulla città"

Il sindaco di Fiorenzuola, Compiani, esprime forti preoccupazioni sul declassamento dell'ufficio postale della città: da centro secondario a presidio decentrato. "Poste Italiane non sa che Fiorenzuola è il secondo Comune della Provincia?"

In merito al declassamento dell’ufficio postale di Fiorenzuola, il sindaco Giovanni Compiani precisa quanto segue: "Ho appreso con preoccupazione la grave decisione di Poste Italiane che ha recentemente portato al declassamento dell’ufficio postale di Fiorenzuola da centro secondario a presidio decentrato"

"Non conosco i risvolti sindacali del problema, ma se si trattava solo di problemi logistici, c’era tutto il tempo per parlarne e trovare soluzioni comuni. Mi sembra superfluo ricordare a Poste Italiane che Fiorenzuola rappresenta, in termini demografici, il secondo comune della Provincia di Piacenza. Considerando poi che al nostro ufficio postale si appoggiano i residenti dei comuni di Alseno e Cadeo, facciamo davvero fatica a comprendere come ci si debba recare a fino a Caorso per sporgere eventuali reclami".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Penso soprattutto alle conseguenze che questa scelta potrebbe comportare per le persone anziane e alle loro limitazioni in termini di mobilità. Il comune di Fiorenzuola è strategico, in termini economici e demografici e con una invidiabile posizione logistica per la tutta la provincia di Piacenza. Voglio infine ricordare a Poste Italiane il carattere sociale del servizio che viene offerto ai cittadini: per questo, nei prossimi giorni, chiederemo un confronto con Poste Italiane, per capire in che termini questo declassamento possa ripercuotersi sui servizi offerti alla Città, per una decisione che è veramente  difficile da accettare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento