Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica

Forza Italia d’accordo con Confapi: «Piantumare alberi nei pressi dei tratti autostradali»

Forza Italia Piacenza sostiene e rilancia, anche attraverso la sua campagna elettorale per le regionali del 26 Gennaio, la proposta di Confapindustria Piacenza di combattere il problema dello smog

Forza Italia Piacenza sostiene e rilancia, anche attraverso la sua campagna elettorale per le regionali del 26 Gennaio, la proposta di Confapindustria Piacenza di combattere il problema dello smog presente nella città capoluogo «anche attraverso la piantumazione di alberi in prossimità di tratti autostradali tra Piacenza, Castelsangiovanni e Fiorenzuola che consentirebbe di depurare l'aria inquinata e diminuire le polveri sottili generate dal traffico veicolare». «Ci complimentiamo con Confapindustria Piacenza che non solo ha portato alla ribalta un problema noto che deve necessariamente essere circoscritto il più possibile e che probabilmente l'amministrazione regionale ritiene poco importante ma ha anche suggerito una primo intervento che potrebbe dare importanti risultati», dicono all'unisono i 4 candidati insieme al commissario provinciale Gabriele Girometta.

«Tutto ciò al fine di una maggiore tutela dell'ambiente e in difesa della nostra salute attraverso segnali, come il creare nuove zone piantumate e l'averne anche e soprattutto cura, che catturano l'attenzione e la partecipazione delle aziende agricole (il candidato Leonardo Bersani è un imprenditore agricolo di successo nell'allevamento di bovini da latte e nel settore lattiero caseario), dei professionisti (la candidata Maria Rosa Zilli è un avvocato con esperienza lavorativa ventennale), delle amministrazioni comunali (Zilli, Marcello Minari Marcello e Simona Traversone sono tutti attivi assessori nei rispettivi comuni di Cortemaggiore, Fiorenzuola e Alta Val Tidone) e di quella provinciale (Zilli è anche consigliere provinciale)».

«Sosteniamo con forza la loro proposta di collaborazione virtuosa tra pubblico e privato per arrivare alla sottoscrizione di un protocollo d'intesa quanto prima che coinvolga aziende, ordini professionali, associazioni, comuni, provincia e appunto la regione che dovrebbe rivestire un ruolo importante nella condivisione e nella realizzazione degli obiettivi. Siamo disponibili fin da ora ad attivarci come personaggi pubblici e con qualifiche dirigenziali, rimarcando nuovamente quella che è la nostra campagna elettorale: in mezzo alla gente e a tutte le realtà (pubbliche e private) per affrontare i problemi reali e quotidiani insieme a loro, proponendo o appoggiando soluzioni che possono portare beneficio a tutti, attraverso interventi pratici, condivisi e diretti. Rinnoviamo i ringraziamenti a Confapindustria Piacenza e al suo presidente Cristian Camisa per aver posto il problema e indicato una prima proposta di risoluzione allo stesso, auspicando che il tema dell'ambiente possa essere finalmente affrontato in maniera complessiva con una visione che guardi al presente e soprattutto al futuro perché la sua cura dipende dalle scelte politiche, finora assenti o deludenti in termini di risultati da parte di questa amministrazione regionale: Forza Italia Piacenza chiede agli elettori di andare a votare il 26 Gennaio per il cambiamento, per il futuro».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza Italia d’accordo con Confapi: «Piantumare alberi nei pressi dei tratti autostradali»

IlPiacenza è in caricamento