Forza Italia a confronto sul programma

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Partecipato e positivo l’incontro organizzato dal Responsabile Provinciale Seniores Forza Italia Roberto Malvisi il 22 febbraio presso la sede AUSER di Piacenza. Presenti il Responsabile Nazionale Seniores Forza Italia Sen. Enrico Pianetta, il Responsabile  Regionale Seniores  Forza Italia Gabriella Pezzuto, il Responsabile Seniores di Piacenza Angelo Burgazzi, la candidata alla Camera nel Collegio Piacenza Parma Reggio Francesca Gambarini,  il Capogruppo in Consiglio Comunale a Piacenza Sergio Pecorara e il Vice Coordinatore Vicario Regionale di Forza Italia Fabio Callori.

Molteplici e interessati i contenuti  discussi con la platea  ed  approfonditi i temi di sicurezza e di tassazione, argomenti di prevalente importanza a livello nazionale e locale. Il nuovo Governo dovrà porre  in essere soluzioni per cancellare  il clima di paura ormai  insito nei cittadini e soprattutto negli anziani che la percepiscono in ogni momento della loro quotidianità. La promessa  è  la presenza massiccia e consistente di Forze di Polizia  sulle  strade  a garanzia di ordine  e  tranquillità per riportare la sensazione  di sicurezza che non si avverte più. Occorre  collaborazione tra le  varie Forze dell’ordine a tutela soprattutto dell’incolumità fisica e a salvaguardia delle proprietà e delle abitazioni.

In riferimento alla tassazione smisurata che impedisce un decoroso sostentamento soprattutto alle categorie più deboli, l’applicazione della flat tax, permetterà anche agli anziani, componente che nel nostro Paese è quella numericamente più rilevante e allo stesso tempo con bisogno di maggiori attenzioni, di disporre di più risorse per una  vecchiaia dignitosa.

L’accordo con i presenti, dopo le elezioni del 4 marzo,  è di organizzare ciclicamente incontri  con la categoria Seniores per continuare ad occuparsi delle problematiche  legate alla terza età, sicuramente  più bisognosa di considerazione e di assistenza.

Torna su
IlPiacenza è in caricamento