menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forza Nuova: «Basta con l'egoismo camuffato di progresso»

«L'amministrazione comunale piacentina ha approvato l'avviso pubblico per la concessione degli assegni di maternità e a sostegno dei nuclei familiari numerosi, quelli con almeno tre figli minori. Questa concessione viene estesa anche ai cittadini extracomunitari e sappiamo bene che quando si parla di nuclei familiari con minimo tre figli a carico, si parla proprio di loro, di stranieri. «È scandaloso come con tanta facilità si riescano a trovare risorse economiche per gli ultimi arrivati, magari sbarcati in Italia come clandestini, mentre centinaia di piacentini in difficoltà e che per dignità propria non se la sono sentiti di creare una famiglia numerosa, sono abbandonati al loro destino» - replica il coordinatore provinciale di Forza Nuova Piacenza, Barbara Cremona. «Sappiamo che a parlare male sia peccato, ma siccome ci sembra che questo sia il frutto servito sul piatto d'oro durante la grande abbuffata del 24 maggio scorso - prosegue la nota - ritorniamo a dire che sbagliare è umano ma perseverare nel solito razzismo contro gli Italiani e con le stesse vecchie logiche, è assolutamente diabolico. Il nostro animo nazionalista che ci contraddistingue e che anima i nostri pensieri, ci impone ogni giorno di continuare caparbiamente a ricercare soluzioni che salvaguardino gli interessi degli Italiani ma,” e conclude, in assenza di una propria inversione di rotta negli atteggiamenti e nei comportamenti di questa amministrazione, traditori di molti principi, non possiamo escludere il ricorso a nuove ed analoghe forme di protesta, a sostegno degli Italiani. Basta con l'egoismo camuffato di progresso e basta all'assistenzialismo agli stranieri».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Nell'ultima settimana contagi in calo del 33% nel Piacentino

  • Attualità

    A Ottone una via dedicata alla Giornata della Memoria

  • Cronaca

    Covid-19, altri 83 nuovi casi e sei decessi nel Piacentino

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento