Foti: "Attacchi da lupo, ci vogliono interventi per prevenire i danni agli allevamenti"

Per il consigliere di Fdi-An "il risarcimento economico non risulta una misura sufficiente per il comparto zootecnico"

“Con delibera n. 250 del 3 marzo 2014 la Giunta regionale ha approvato il 'Piano di intervento per la realizzazione di un progetto sperimentale di prevenzione degli attacchi da lupo in Emilia-Romagna’”, rinviando ad uno specifico bando regionale l’erogazione degli indennizzi. Lo scrive Tommaso Foti (Fdi-An) in una interrogazione rivolta alla Giunta per conoscere  quali siano i risultati del piano di intervento e quali ulteriori iniziative intenda assumere per prevenire gli attacchi da lupo, con particolare riferimento alla situazione che si è creata nel territorio piacentino. 

“Con deliberazione del Consiglio regionale n. 416/2002, la Regione Emilia-Romagna- ricorda Foti- ha previsto il riconoscimento di un indennizzo dei danni da canidi, tra cui anche il lupo, agli allevatori zootecnici. Il risarcimento economico non risulta, tuttavia- rileva il consigliere- una misura sufficiente a mitigare gli impatti sul comparto zootecnico, un settore economico che rappresenta un presidio molto importante per il territorio collinare e montano”.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Cade dalle scale di casa e batte la testa, è grave

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento