Foti chiede alla Regione di inserire la variante Camia negli interventi del "Prit 2020"

In una interrogazione, il consigliere chiede alla Giunta di rimediare alla mancata realizzazione dell'opera sulla provinciale 654R, che rende "difficile e precario il collegamento pianura-alta Val Nure"

“Da anni risulta inattuata la realizzazione della cosiddetta variante Camia, collegante Bettola con Farini, che consentirebbe di assicurare un efficace livello di accessibilità e di percorribilità alla strada provinciale n.654R nel predetto tratto, favorendo il collegamento alle aree periferiche della montagna. Tra i tronchi stradali di nuova realizzazione previsti nel Prit 2020 non è infatti compresa la variante Camia alla strada provinciale di Val Nure”, nel piacentino. Lo scrive Tommaso Foti (Fdi-An) in una interrogazione rivolta alla Giunta per sapere quali iniziative intenda assumere la Regione "al fine di inserire la variante Camia tra gli interventi indifferibili del Prit 2020", detto che "senza la realizzazione della detta opera sempre di più il collegamento tra la pianura e l'alta Val Nure risulterà difficile e precario". Questo, chiude Foti, "tenuto anche conto del fatto che la strada provinciale n. 654R risulta di difficile percorrenza, in ragione della periodica e distruttiva attività delle frane attive sul territorio che qui interessa". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento