rotate-mobile
Politica

Foti (Fd’I): «Impiego dei militari in strada per contrastare il crimine»

«In poche ore Piacenza e provincia sono state teatro di atti delinquenziali di ogni tipo» è la denuncia dell’onorevole Tommaso Foti, deputato di Fratelli d’Italia, che torna all’attacco: «Non più tardi di dieci giorni fa – rivendica Foti – ho chiesto che venisse nuovamente attivata a Piacenza l’operazione “città sicure”. La presenza dei militari - sostiene il deputato di Fratelli d’Italia- ha già dato ottimi risultati nel contrasto e nella prevenzione delle attività illecite». Per Foti quanto sta avvenendo non è altrimenti tollerabile: «Le cronache quotidiane non lasciano spazio a dubbi, l’impiego dei militari a presidio di quartieri e strade rappresenterebbe un segnale di forza e presenza dello Stato». «Non è accettabile - è il sardonico commento del parlamentare del movimento politico di Giorgia Meloni - che anche questo fine settimana pregiudicati di origine straniera possano causare scompiglio, resistere ai pubblici ufficiali, lanciarsi in fughe tanto rocambolesche quanto pericolose». Per Foti non vi è tempo da perdere: «Il Governo – è l’appello del deputato di Fratelli d’Italia – impieghi tutto il personale e le risorse a disposizione per contrastare il crimine che sta imperversando nel piacentino. E’ il momento – conclude Foti – della tolleranza zero».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foti (Fd’I): «Impiego dei militari in strada per contrastare il crimine»

IlPiacenza è in caricamento