menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Foti (FdI-An): «Referendum inutile, salvagente per Renzi»

Tommaso Foti, coordinatore regionale di Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale, commenta il mancato raggiungimento del quorum del referendum svoltosi domenica 17 aprile

"Avevo detto che non avrei partecipato al referendum, in dissenso con la posizione ufficiale del mio partito, poiché lo ritenevo inutile (per la nostre imprese, a partire da quelle piacentine) e dannoso (per le tasche dei cittadini). E' finita come doveva finire: in niente!!! Il rispetto per i milioni di elettori che si sono recati alle urne, non mi esime dal condannare l'inutilità di una consultazione voluta ed imposta da 9 Regioni, senza il preventivo coinvolgimento dei cittadini. Se le Regioni avessero realmente voluto svolgere un ruolo nella partita delle trivellazioni già autorizzate ben avrebbero potuto presentare una proposta di legge alle Camere che avrebbe obbligato il Parlamento a prenderla in esame. Si è voluto, invece, ricorrere allo strumento referendario solo ed esclusivamente per dare vita ad un inutile braccio di forza i cui ingenti costi sono pagati dai cittadini, al di là che abbiano votato o meno al referendum. Politicamente, infine, si è gettato un salvagente a Renzi, proprio nel momento in cui stava per annegare. E questo, per me, è l'errore più grave.", così Tommaso Foti, coordinatore regionale di Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale commenta il mancato raggiungimento del quorum del referendum svoltosi domenica.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento