Politica

Fratelli d'Italia: «Pugni ha perso un'occasione per tacere»

Andrea Pugni (Movimento 5 Stelle)

"Piena e completa solidarietà del coordinamento cittadino - si legge in una nota del partito guidato da Giorgia Meloni a livello nazionale - ai consiglieri comunali di Fratelli d'Italia a fronte del greve intervento, a base di insulti, del consigliere grillino Andrea Pugni. Non si può infatti che rimanere stupiti dell'aggressione verbale, arrogante nei toni e puerilmente offensiva nei contenuti, da parte di una persona che si dichiara di sentimenti liberali (di qui probabilmente la sua candidatura in passato con Forza Italia) e che vuole rappresentare il rinnovamento in politica. Per di più lo sproloquio - che affonda le radici nel peggior maschilismo - riservato alla consigliera Gloria Zanardi non solo appare sgradevole ma privo di ogni e qualsiasi motivazione. L'intervento del presidente della commissione di controllo e garanzia del Comune di Piacenza una cosa, tuttavia, ci insegna: non basta avere il volto da buona persona per esserla. La scelta di non chiedere conto a Pugni in altre sedi delle sue offese come quella di non pretendere le pubbliche scuse vanno solo a merito dei consiglieri di Fratelli d'Italia, ma non diminuiscono la gravità della vicenda. Il ripetersi di atteggiamenti inaccettabili nei confronti dei consiglieri di Fratelli d'Italia, inaugurato dal consigliere Fiazza e proseguito in un offensivo crescendo fino all'intervento sbrocco di Pugni, non può essere ulteriormente tollerato. Nei fatti, una seduta di consiglio comunale dura nel confronto politico amministrativo, ma sostanzialmente corretta nelle espressioni, è stata turbata da un intervento fuori luogo che doveva essere quantomeno censurato. Così non è stato e ci dispiace: non solo per le persone coinvolte ma anche per l'assenza di quella solidarietà politica che in similari occasioni Fratelli d'Italia ha sempre riservato agli altri consiglieri del centrodestra".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratelli d'Italia: «Pugni ha perso un'occasione per tacere»

IlPiacenza è in caricamento