rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
L'appello

Furti nelle aziende agricole, Bruschi: «Necessarie azioni immediate di prevenzione»

Il neo coordinatore di Alternativa Popolare: «Concordo con il presidente di Terrepadane Marco Crotti in merito alla presunta presenza di basisti sul territorio»

A seguito dei numerosi furti avvenuti ai danni di diverse aziende agricole del Piacentino, il neo coordinatore di Alternativa Popolare Filippo Bruschi esprime la sua piena solidarietà agli imprenditori colpiti e lancia un appello alle autorità affinché vengano messe in pratica le azioni necessarie per prevenire questo genere di attività criminosa.
«Da troppo tempo – spiega – persiste questo problema nella nostra provincia, da ultimi i tre furti avvenuti in pochi giorni in Valtidone. Servono misure atte a prevenire questo tipo di attività criminosa nelle nostre aziende agricole che provocano grossi danni alle stesse, già messe a dura prova dall'aumento dei costi di produzione e da una serie di problematiche legate al clima. I furti ai danni delle imprese agricole – continua Bruschi – creano sempre grossi danni economici e spesso anche logistici agli imprenditori. Concordo con il presidente di Terrepadane Marco Crotti, in merito alla destinazione dei mezzi e alla presunta presenza di basisti sul territorio. Faccio un appello alle autorità competenti affinché vengano messe in campo misure atte alla prevenzione di tali attività criminose e porto la mia più piena solidarietà ai colleghi che hanno subito un così grave danno economico».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nelle aziende agricole, Bruschi: «Necessarie azioni immediate di prevenzione»

IlPiacenza è in caricamento