Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica Cortemaggiore

Il sostegno di Gasparri a Fantini: «Lavoro di squadra per fare buona amministrazione»

Toccata e fuga a Cortemaggiore per il senatore Maurizio Gasparri, a sostegno della lista civica di area centrodestra del candidato sindaco Mario Fantini. Il candidato: «Voglio metterci del mio per migliorare il paese e portare avanti progetti che abbiamo in cantiere»

Toccata e fuga a Cortemaggiore per il senatore Maurizio Gasparri, a sostegno della lista civica di area centrodestra del candidato sindaco Mario Fantini. Davanti al point in via Cavour il candidato, la cui lista ha il sostegno di Forza Italia, ha accolto Gasparri insieme ai sostenitori e ai candidati della sua lista. Fantini ha ringraziato le istituzioni presenti e le persone che gli danno fiducia. «Con l’Amministrazione uscente di cui faccio parte abbiamo portato avanti una buona amministrazione – ha detto il candidato -: voglio metterci del mio per migliorare il paese e portare avanti progetti che abbiamo in cantiere, grazie allo spirito di squadra che ci unisce. Il senatore ha notato che abbiamo le idee chiare e una squadra fortissima con in testa solo ed esclusivamente il bene della nostra Cortemaggiore: concretezza, cuore e passione».

A proposito di progetti in cantiere davanti al point è stato distribuito un volantino con i punti cardine del programma. Tra questi la scuola con la realizzazione del nuovo polo scolastico e la ripresa del doposcuola invernale con anche il potenziamento del centro di aggregazione per adolescenti, la sicurezza con l'installazione di nuove telecamere sul territorio e la realizzazione di nuovi attraversamenti pedonali illuminati, oltre ad un miglioramento dell'illuminazione nelle aree pubbliche e il contrasto del traffico pesante per ridurre pericoli e inquinamento.

Si parla di commercio: Fantini e la sua squadra pensano all'incentivazione del commercio a chilometro zero, all'impegno per favorire sviluppo e insediamento di attività, continuando la salvaguardia del piccolo negozio e il sostegno alle attività commerciali esistenti con l'erogazione di fondi e l'organizzazione di manifestazioni. 

Un occhio di riguardo a sanità, sociale e anziani con il potenziamento della casa della salute, la valorizzazione delle attività socio-ricreative anche nelle frazioni e la prosecuzione della distribuzione dei buoni spesa legati all'emergenza Covid, l'istituzione di uno "sportello anziani", la promozione dell'aggregazione sociale, il mantenimento di servizi di assistenza domiciliare. 

In tema di lavori pubblici, agricoltura e ambiente, è previsto l'avvio dei lavori per la realizzazione e l'implementazione delle piste ciclabili, la sistemazione dei marciapiedi e la riqualificazione di parchi gioco e cimiteri. Fantini intende dare sostengo alle associazioni degli agricoltori nella difesa del made in italy e alla sensibilizzazione nelle scuole sul patrimonio agrifood del territorio, oltre alla sensibilizzazione della raccolta differenziata, alla lotta dell'abbandono dei rifiuti. Si pensa al potenziamento della cura del verde pubblico e alla messa a dimora di un albero per ogni nuovo nato a Corte.

In fine sport, tempo libero, cultura, turismo ed eventi. Prevista la realizzazione di un impianto sportivo nella zona dell'oratorio, il miglioramento delle strutture esistenti, il sostegno alle associazioni. Si pensa a nuove manifestazioni e alla promozione di quelle già esistenti, alla messa in opera del progetto per il restauro del teatro Duse.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sostegno di Gasparri a Fantini: «Lavoro di squadra per fare buona amministrazione»

IlPiacenza è in caricamento