menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gestione profughi, Rancan (Ln): «Non cedere alla tentazione di facili guadagni»

«Se la prefettura intende trovare un edificio per accogliere ulteriori presunti profughi, che in futuro non verranno riconosciuti come tali dalle autorità, metta a disposizione il suo sontuoso palazzo di via San Giovanni».

«Se la prefettura intende trovare un edificio per accogliere ulteriori presunti profughi, che in futuro non verranno riconosciuti come tali dalle autorità, metta a disposizione il suo sontuoso palazzo di via San Giovanni». È netta la presa di posizione del consigliere regionale Matteo Rancan della Lega Nord contro l’ultima procedura di gara per l’individuazione di alloggi per richiedenti asilo e relativi gestori avviata ieri dalla prefettura di Piacenza.

«Rivolgo un appello – afferma il consigliere del Carroccio – a tutti i privati e a tutte le amministrazioni comunali affinché non cedano alla tentazione di facili guadagni derivanti dalla presa in carico di immigrati clandestini che, come sicuramente chi è sbarcato prima di loro, si vedranno negato il diritto di asilo. Ci piacerebbe vedere invece un analogo bando per la presa in carico degli indigenti piacentini, che purtroppo non potrà mai realizzarsi sotto un governo del Partito Democratico che continua a vedere nei giovani extracomunitari “gli ultimi”, sebbene oggi la crisi abbia ridotto sul lastrico anche tanti italiani dei quali nessuno si occupa. È questo il solito razzismo al contrario, che va di pari passo con l’immigrazione incontrollata, utilizzati per annientare la nostra cultura e reprimere i diritti di quei cittadini che nel tempo hanno contribuito alla formazione della nostra società».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento