Gian Luigi Molinari è il nuovo presidente della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo

Il consigliere regionale piacentino del Partito Democratico al vertice della Consulta. Vice presidenti il consigliere Alessandro Cardinali e Anna Lisa Poggiali

L'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna ha eletto, ai sensi della Legge regionale 5/2015, il nuovo presidente ed i vice presidenti della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo. Il Presidente, Gian Luigi Molinari, è nato a Piacenza e risiede a Vernasca (Piacenza). Giornalista pubblicista, dal 2004 è stato eletto sindaco a Vernasca (Piacenza), dopo aver ricoperto il ruolo di vice sindaco dal 1999 e di consigliere comunale dal 1995. Dal 2005 al 2009 è stato presidente della Comunità montana Valli Nure e Arda. E' stato eletto in Consiglio nel novembre scorso per il Partito democratico. Gian Luigi Molinari vanta una lunga esperienza in Consulta come rappresentante delle Autonomie Locali ed è stato anche componente del Comitato esecutivo. Anna Lisa Poggiali è nata a Ravenna e da anni risiede a Salta in Argentina dove ha contribuito alla fondazione dell'Associazione Emiliano Romagnoli in Salta (AerSalta) attiva dal 2005.

Alessandro Cardinali è l'altro vicepresidente. Nato a Borgo Val di Taro (Parma) e residente a Tarsogno, in comune di Tornolo (Parma), dal 1989 al 1993 è stato coordinatore di progetti nel settore agroalimentare, dal 1993 al 1999 dirigente sindacale Cisl e dal 1999 al 2009 sindaco del comune di Tornolo. Attualmente svolge l'incarico di Vice Presidente della IV Commissione consiliare. E' membro dell'Assemblea legislativa dal novembre 2014 per il Partito democratico.

La Presidente uscente della Consulta, Silvia Bartolini, si è felicitata con i consiglieri eletti, provenienti da zone di grande emigrazione, con cui negli anni passati è stato possibile collaborare fattivamente per la realizzazione di importanti progetti, augurando a loro e alla Vice Presidente Anna Lisa Poggiali buon lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento