Giardino: «Alcune scuole si devono dar da fare per la didattica online»

Il consigliere comunale del Gruppo Misto Michele Giardino: «Alcuni presidi stanno temporeggiando, bisogna darsi una mossa perché le scuole rimarranno chiuse a lungo»

«Le scuole non riapriranno più per quest'anno. Se ne parla verosimilmente il 1 settembre. Ciò significa che la didattica a distanza dovrà diventare regola per i prossimi due mesi». Così Michele Giardino, consigliere comunale del Gruppo Misto di Piacenza, mette in guardia le scuole piacentine sulla possibilità di non rivedere in tempi rapidi gli studenti varcare fisicamente la soglia della classe.  «E significa – prosegue nel suo intervento Giardino - soprattutto che i dirigenti di quelle scuole, soprattutto medie, che hanno fino ad ora nicchiato Michele Giardino-4sperando che i loro docenti si barcamenassero in autonomia, devono rimboccarsi le maniche e approntare delle vere e proprie aule virtuali online in cui sia riprodotto il grosso dell'orario settimanale delle classi presenti nei loro istituti. Taluni presidi illuminati lo hanno già fatto da tempo, qualcun altro ha preferito ciurlare nel manico. Non si può più temporeggiare. Non devono esistere studenti di serie B costretti a pagare pegno per la pochezza organizzativa di chi dirige la loro scuola. Quello all'istruzione è un diritto costituzionale. Datevi una mossa».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento