Mercoledì, 19 Maggio 2021
Politica

Gibertoni (Misto): «Fare piena luce sulla genesi dell’epidemia a Piacenza»

La consigliera regionale vuole sapere se sia vero che, ben prima dell'avvio dell'emergenza, nella provincia emiliana ci fossero già oltre 100 casi di Covid

Giulia Gibertoni

Fare piena luce sull'emergenza Covid a Piacenza e chiarire se nella provincia emiliana al confine con la Lombardia ci fossero già oltre 100 casi di positivi al coronavirus ben prima della scoperta ufficiale del virus in Italia. A chiederlo, in un'interrogazione alla Giunta regionale, è Giulia Gibertoni (Misto). Nel ripercorre l'intera cronistoria del coronavirus nel piacentino e anche alla luce di quanto riportato da alcuni organi di stampa, la capogruppo domanda all'esecutivo regionale «se concordi sul fatto che, sulla base delle evidenze emerse che identificano Piacenza quale territorio con il maggiore impatto in termini di incidenza del coronavirus a livello nazionale, risulti chiaro sia stato un grave errore non aver dichiarato il territorio di Piacenza “zona rossa” da subito, come avvenuto nel lodigiano, e quali sia i motivi di questa mancata decisione».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gibertoni (Misto): «Fare piena luce sulla genesi dell’epidemia a Piacenza»

IlPiacenza è in caricamento