menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rancan e Zandonella

Rancan e Zandonella

Giovani Padani, Zandonella riconfermato nel direttivo federale

Luca Zandonella, segretario cittadino della Lega Nord di Piacenza, entra per la seconda volta nel direttivo federale (nazionale secondo l’organizzazione leghista) del Movimento Giovani Padani (Mgp), la componente under 30 del Carroccio

Luca Zandonella, segretario cittadino della Lega Nord di Piacenza, entra per la seconda volta nel direttivo federale (nazionale secondo l’organizzazione leghista) del Movimento Giovani Padani (Mgp) , la componente under 30 del Carroccio. A riconfermarlo, i militanti riuniti oggi a Pontida (Bergamo) in attesa dell’annuale raduno leghista di domani, che hanno eletto il coordinatore federale Andrea Crippa, trentenne brianzolo, e scelto i cinque rappresentanti delle nazioni Lombardia, Veneto, Emilia, Piemonte e Liguria.

«Sono onorato – dichiara Zandonella - del consenso raccolto e della fiducia dimostrata dal movimento nei miei confronti. Il mio impegno sarà ora quello di far pervenire al direttivo federale le proposte e i progetti sviluppati a Piacenza e in generale in Emilia. In quest’occasione – prosegue – i Giovani Padani hanno voluto rinnovare la piena fiducia al segretario federale della Lega, Salvini, che sostengono con impegno nei propri territori fin dalla sua candidatura alla guida del partito. Infine, come tutti esprimo la mia gratitudine a Marion Le Pen per il video messaggio consegnatoci per salutarci ed incoraggiarci a proseguire le battaglie che accomunano Lega Nord e Front National».

Al congresso hanno partecipato una ventina di Giovani Padani piacentini, tra i quali il coordinatore provinciale Mgp Piacenza Davide Garilli ed il consigliere regionale Matteo Rancan. Che aggiunge: «Congratulazioni all’amico Zandonella che si appresta a ricoprire un ruolo impegnativo in un momento importante come questo. È infatti una fase – chiarisce Rancan - nella quale la Lega è pronta a prendere le redini del paese e il Mgp si contraddistingue, come dimostra l’elevata partecipazione al congresso di ragazzi con incarichi amministrativi o elettivi, per avere formato una classe dirigente in grado di governare le istituzioni. Il messaggio lanciato da Pontida è quello di un movimento sano ed unito intorno a Salvini, un gruppo già proiettato verso le prossime sfide elettorali, che verranno affrontate con un progetto chiaro, definito e vicino ai giovani».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento