menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Girometta e Foti: «Acer contenga i costi dei buoni pasto»

L’interrogazione di Maria Lucia Girometta (Forza Italia) e Tommaso Foti (Fratelli d’Italia)

Interrogazione a risposta orale

Per sapere, premesso che:-

i ticket-pasto sono buoni che vengono utilizzati dai lavoratori dipendenti solo nei giorni di effettivo sevizio e con alcune specifiche a seconda degli orari di lavoro;

a leggere l'articolo pubblicato su Libertà del 5 marzo 2015, riferito ai ticket-pasto di Acer Piacenza, c'è da rimanere - a dir poco - stupefatti. Detti ticket hanno il valore pari a 15 euro l’uno… veri e propri “ buoni banchetto”, altro che ticket restaurant

è di certo una delle quotazioni - quella di Acer Piacenza - più alte riconosciute ai ticket restaurant tra quelle praticate da a qualsiasi azienda, pubblica o privata sul territorio comunale e provinciale;

alla luce del non certo esaltante bilancio di Acer Piacenza, se non ritiene il Signor Sindaco che quest'ultima dovrebbe preoccuparsi del contenimento dei costi, evitando di riconoscere un valore smodato ai ticket restaurant, che lascia basita la gente che non arriva alla fine del mese;

se il Signor Sindaco intenda partecipate ai signori componenti il consiglio d'amministrazione di Acer Piacenza l'opportunità di provvedere a modificare radicalmente l'attuale valore del buono posto, posto che - allo stato - sono numerose le trattorie e i ristoranti che offrono il "menù lavoro" al costo di dieci euro a commensale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino altri 62 casi e otto decessi

  • Cultura

    Viaggio in anteprima nella sezione Archeologica restaurata del Farnese

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento