menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Girometta (Fi): «Dove verrà costruito il nuovo ospedale?»

Interrogazione urgente del consigliere comunale di Forza Italia Maria Lucia Girometta

Premesso che

Occorre maggiore chiarezza in ordine alle risorse economiche che effettivamente la Regione specificamente destina ai presidi del nostro territorio

Occorre capire se sussista la volontà politica della Regione di destinare somme a favore delle strutture della Provincia

Occorre sapere quale sia la progettualità dell'Ausl per la sanità piacentina nella direzione dell'efficienza e del buon funzionamento.

Utimamente in Consiglio dei ministri è approdato il decreto “Salva Regioni”, salvagente tecnico per evitare il buco di circa 20 miliardi di euro pendente sulle casse regionali, derivante dall’utilizzo dei fondi destinati al ripianamento dei debiti della pubblica amministrazione per altri scopi.

Nei primi giorni di ottobre scorso l'Assessore regionale alla sanità, Sergio Venturi, annunciava l'apertura di un ospedale nuovo a Piacenza, sottolineando come Piacenza sia sempre stata penalizzata perché una delle province più piccole e

alla domanda sulle tempistiche, l'Ass. Regionale rispondeva  ai piacentini che dovevano farsi trovare pronti per l'annuncio ufficiale concludendo "Penso che si possa fare altrimenti oggi non lo avrei detto".

Considerato che

Di affermazioni senza riscontro ne abbiamo sentite tante

I tempi per la realizzazione del nuovo ospedale saranno lunghi (sia per l'evasione delle pratiche burocratiche sia per la concreta costruzione)

A Piacenza occorre anche investire sulla tecnologia, sulle terapie d'avanguardia per essere un servizio qualitativamente competitivo con gli altri territori, in modo da non costringere i cittadini a doversi spostare verso altri nosocomi, come succede spesso…..

Chiedo

1) Dove sarà costruito il nuovo nosocomio,
2) Quale costi si prevedono per la nuova opera e quanto la Regione elargirà

3) Quando verrà annunciato l’inizio dei lavori
4) Se l’Amministrazione Comunale conosce quante persone escono da Piacenza       per cure e interventi

Motivazione dell’Urgenza: Il paziente ha bisogno ora e subito di efficienza e cure e  non può e non deve aspettare ulteriormente la costruzione del nuovo ospedale o recarsi in altre Regioni per le cure necessarie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento