Giulio Tremonti a Trevozzo per Franco Albertini sindaco

E’ un amico dell’Alta Val Tidone, dove è solito tornare, affascinato dalla quiete e dalla bellezza dei paesaggi. Giulio Tremonti non poteva, quindi, far mancare la sua presenza e il suo sostegno a Franco Albertini in questa campagna elettorale, che porterà, il 10 giugno, alle prime elezioni amministrative del nuovo comune di Alta Val Tidone. Il prestigioso appuntamento, organizzato dalla lista Radici e Futuro, è in programma venerdì 1 giugno, alle ore 21.00 presso la Tenuta Colombarola in località Colombarola di Trevozzo. E sarà senza dubbio una serata da non perdere e di stretta attualità, anche alla luce del suo ultimo libro, Mundus furiosus, nel quale l’ex Ministro dell’Economia del Governo Berlusconi traccia un quadro crudo del percorso che, dall'ascesa della globalizzazione, ha portato alla crisi economica e finanziaria del 2007. A dialogare con il Prof. Tremonti, che da anni si è ormai iscritto tra i critici della globalizzazione e dei suoi effetti sulla società occidentale, sarà l’Avvocato Corrado Sforza Fogliani, Presidente di Assopopolari, oltre che del Centro Studi di Confedilizia e Presidente d’Onore della Banca di Piacenza. L’incontro tra i due illustri ospiti saprà approfondire i temi della più stretta attualità politica ed economica, senza togliere spazio all’affetto che entrambi nutrono per questo territorio. “Ringrazio già da ora la presenza e l’intervento di due amici e sostenitori da sempre dell’Alta Val Tidone – commenta Franco Albertini, candidato Sindaco della Lista Radici e Futuro, che introdurrà la serata -  Rivolgo a tutti l’invito a partecipare perché sono certo che saprà essere un momento di approfondimento importante su temi quanto mai attuali”.

1 giugno Tremonti-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento