Giunta in ritiro nel parmense, Girometta: «Poca sensibilità verso il nostro territorio»

Interrogazione urgente del consigliere comunale di Forza Italia Maria Lucia Girometta sul ritiro della giunta

Premesso che:

pochi giorni fa il Sindaco di Piacenza e gli Assessori hanno deciso la sede del tradizionale ritiro della Giunta che si svolgerà il 31 agosto e il primo settembre;

l'incontro si terrà a Strela di Compiano, un piccolo borgo sull'Appennino al confine tra il versante parmense e quello piacentino;

gli amministratori di Palazzo Mercanti si ritireranno nell’agriturismo “Il cielo di Strela” aperto da un ex assessore del Comune di Parma;

a seguito dell'annuncio relativo alla location del ritiro, si sono scatenate notevoli e giustificate polemiche, sia fra i cittadini comuni che tra i gestori di strutture alberghiere della nostra nostra provincia;

in un periodo in cui tutti i Sindaci del territorio della Provincia di Piacenza si affannano per promuovere, nell'ambito di Expo e non, il nostro territorio e i prodotti tipici locali, è alquanto imbarazzante rendersi conto che i nostri amministratori non hanno ritenuto che vi fossero mete adeguate nel piacentino per il loro tradizionale incontro settembrino;

poiché, evidentemente, a parere del Sindaco e della Giunta, non sono sufficienti o comunque idonei gli uffici di Palazzo Mercanti per poter dialogare sui problemi della città, ma gli stessi necessitano di luoghi ameni e rilassanti,

CHIEDO

se le spese sostenute per il ritiro presso Strela di Compiano verranno sostenute dal Comune di Piacenza e, in caso di risposta positiva, a quanto ammontano;

se non era più opportuno, viste le suggestive locations che offrono le valli della Provincia di Piacenza, pensare di valorizzare un luogo nel nostro territorio;

se, in considerazione anche della tanto sponsorizzata Piazzetta Piacenza ad Expo, gli Amministratori si sono dimenticati che le nostre Aziende avrebbero preferito la promozione dei Nostri Prodotti !!!

                                                                                                          M.Lucia Girometta

                                                                              Capogruppo Forza Italia Consiglio Comunale

L'Urgenza è motivata dalla delusione recepita da parecchi titolari di strutture piacentine che lamentano poca sensibilità verso il nostro territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento