«Gli Stati Uniti d’Europa sono una mia fissazione»

Francesco Rolleri, candidato di +Europa/Italia in Comune alle Europee del 26 maggio: «Serve una giustizia uguale in tutta Europa: l’Italia deve seguire il modello tedesco. Negli ultimi 15 anni troppa economia e finanza, ora un rilancio politico dell’Europa»

Francesco Rolleri

«Queste Elezioni Europee sono assolutamente fondamentali per il futuro della mia famiglia e della mia imprese. Come delle famiglie e delle imprese di tutti, dell’Italia e dell’Europa. Perciò ci vuole +Europa a rappresentare l’Italia all’europarlamento». Francesco Rolleri, imprenditore e sindaco uscente di Vigolzone, è uno dei tre piacentini candidati alle Europee di domenica 26 maggio. L’ex presidente della Provincia (carica ricoperta dal 2014 al 2018) è candidato nella lista di +Europa/Italia in Comune.

  • Rolleri, questi sono gli ultimi giorni da sindaco di Vigolzone, incarico ricoperto per dieci anni. Un bilancio di questa esperienza?

Sono veramente molto contento, il risultato dei dieci anni di Amministrazione a Vigolzone l’ho visto a una affollata presentazione della nuova lista, in continuità con la mia. È il segno di un modo di amministrare: la lista ora è portata avanti dai giovani. È una grande soddisfazione vederli mettersi a disposizione del proprio paese per succedere a chi ha un po’ più di esperienza e si fa da parte. Significa Francesco Rolleri-14che sono state fatte tante cose buone per il comune.

  • Nell’Europa ha sempre creduto da tempi non sospetti. Come mai?

Non ci credo solo da oggi perché sono candidato. È una mia fissazione, data dal fatto che per lavoro e per turismo – giro molto il mondo, ho visitato tante città europee –. Mi accorgo che bisogna accelerare sui processi che favoriscono una Europa più coesa. Purtroppo questo percorso si è un po’ arrestato quindici anni fa: l’Europa si è concentrata troppo sull’economia e la finanza, ora serve rilanciare un progetto politico comune e arrivare velocemente agli Stati Uniti d’Europa.

  • Da imprenditore quali sono le prime cose in cui si accorge che serve un cambio di passo?

Arrivare agli Stati Uniti d’Europa ad esempio significa una giustizia uguale per tutti i Paesi. Sarei contento di avere un sistema della giustizia simile a quello tedesco, con processi più veloci: è iniquo far arrivare un grado di giudizio civile dopo sei o sette anni. Di “civile” c’è poco in tutto ciò. Poi si può parlare di una base di tassazione comune per le imprese, in particolare per quanto riguarda il lavoro dipendente.

  • Come mai si è candidato in “+Europa” e non con il Pd?

Io non cambio e non sono cambiato. I miei valori sono rimasti sempre quelli di sempre: gli Stati Uniti d’Europa, sono liberista sul piano economico e liberale su quello dei diritti. Per un certo periodo il Partito Democratico ha interpretato al meglio i miei valori, in particolare i primi due-tre anni di Matteo Renzi, attualmente mi riconosco completamente nei valori di +Europa. Questa formazione elegge i propri eurodeputati che andranno a comporre il gruppo dell’Alde, i liberali, che si posizionano in mezzo tra i popolari e i socialisti. Mentre il Partito Democratico elegge rappresentanti che vanno a formare il gruppo socialista.

  •  È una candidatura di bandiera, di servizio?

No, assolutamente ci credo. L’ho fatto per essere eletto. Se non entrerò all’europarlamento, accetterò con serenità il verdetto. So bene che la sfida è difficile, sarò contento di dare il mio contributo comunque. Ma mi sono candidato perché ci credo e ce la sto mettendo tutta.

  • La prossima settimana avremo ancora un Governo nazionale?

Sarei pronto a scommettere che l’attuale Governo non avrà il coraggio di affrontare così la prossima Finanziaria. Perché saranno messi davanti alle loro bugie. Entro ottobre succederà qualcosa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento