Gli strumenti a supporto dei cittadino e della piccola impresa verso le banche ed Equitalia

Il M5S piacentino, alla luce delle attuali difficoltà economiche in cui si trovano il sistema imprenditoriale ed i cittadini, organizza un convegno volto ad analizzare le tematiche più importanti relative al sovra indebitamento

Il M5S piacentino, alla luce delle attuali difficoltà economiche in cui si trovano il sistema imprenditoriale ed i cittadini, organizza un convegno volto ad analizzare le tematiche più importanti relative al sovra indebitamento, quali la legge “antisuicidi” il microcredito e il Fondo di Garanzia gestito dal Ministero dello Sviluppo Economico in favore della promozione e dello sviluppo delle PMI finanziato, oltre che dallo Stato, anche dalle donazioni volontarie dei parlamentari del M5S. Nel suddetto fondo, lo Stato presta una garanzia alle banche in sostituzione del soggetto beneficiario del finanziamento. In questo modo si rende possibile l’accesso al credito anche per quei soggetti che, privi di garanzie, non potrebbero.

Verrà illustrata anche la “legge salva suicidi” o “legge cancella debito” che stabilisce norme in materia di soluzione delle situazioni di sovra indebitamento dei soggetti non fallibili. È una legge ormai in vigore da alcuni anni, ma non è ancora ben conosciuta, né dai cittadini, né dagli operatori del diritto. Per questo motivo verranno fornite informazioni, che consentano di capire se e come sia possibile avvalersi degli istituti previsti dalla Legge 3/2012 per risolvere la propria situazione debitoria.

Il convegno, aperto alla cittadinanza, si svolgerà giovedì 25 maggio ore 21 presso la Circ. 3 di via Martiri della Resistenza 8, ore 21  con la presenza di: Gilberto Battistini, Dottore Commercialista in Bologna, gestore della crisi da sovra indebitamento, docente scuola di formazione Università Cattolica di Milano; Francesca Brugi, avvocato del foro di Bologna, gestore della crisi da sovra indebitamento, Sportello Antiequitalia; Nunziata Candido, dottore in economia e commercio, funzionario Istituto Bancario Sportello Antiequitalia e microcredito. All’inizio della serata verrà proiettato un video in cui alcune imprese piacentine, che  hanno usufruito del microcredito, raccontano la loro esperienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento