rotate-mobile
Politica

Green Pass, Fiazza: «Toppa peggiore del buco quella di Fd'I»

Il capogruppo del Pd: «Risoluzione ritirata frettolosamente da Domeneghetti e Soresi quando si sono accorti che non avrebbero potuto contare sui voti degli alleati»

«La toppa è peggio del buco, vien da dire leggendo la "giustifica" imbastita da Fratelli d'Italia». Commenta così il capogruppo Pd Christian Fiazza le polemiche sulla risoluzione presentata e poi ritirata dai consiglieri Sara Soresi e Nicola Domeneghetti sul green pass. In effetti non si è trattato tanto di una spaccatura ma dell'ennesima crepa nella maggioranza di centrodestra. I fatti sono chiari: la risoluzione presentata da due consiglieri del gruppo di Fratelli d'Italia è stata frettolosamente ritirata dagli stessi quando è apparso chiaro che non avrebbero potuto contare sui voti di tutti i loro alleati».

«A chi sosteneva in aula – prosegue Fiazza - che l'obbligo di controllo del Green pass fosse ormai soltanto un peso inutile imposto agli esercizi pubblici dal governo, il Pd, unitamente alle altre forze di centrosinistra, ha ricordato che se siamo nella condizione in cui siamo oggi è proprio per la ferma determinazione di far rispettare la legge sul Green pass super o normale che sia. Chi si dimentica questo si dimentica anche di tutto il dolore e la paura che i piacentini hanno sofferto arrivando a detenere i tristi primati che ben conosciamo. Il tentativo di far ricadere su altri, identificati nella sinistra, i problemi interni alla coalizione che sostiene l'attuale sindaco, sembrano davvero una misera scappatoia».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green Pass, Fiazza: «Toppa peggiore del buco quella di Fd'I»

IlPiacenza è in caricamento