menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'assessore al bilancio Paolo Passoni con il sindaco Patrizia Barbieri in una foto di repertorio

L'assessore al bilancio Paolo Passoni con il sindaco Patrizia Barbieri in una foto di repertorio

Il bilancio comunale pareggia a 208 milioni, 44 sono per investimenti

Approda in Consiglio il bilancio presentato dall’assessore Passoni: 44 assunzioni previste nel 2021, più soldi per il verde pubblico

È approdato in Consiglio comunale il bilancio di previsione 2021-2023 del Comune di Piacenza. «In uno scenario articolato e complesso – ha evidenziato l’assessore Paolo Passoni – come quello della terza fase della pandemia, l’Amministrazione ha deciso di non toccare tasse e tariffe dei servizi».

A detta di Passoni, «sarà più difficile mantenere gli equilibri di bilancio con il Covid quest’anno». Questo perché nel 2020 la mano del Governo si è fatta sentire: sono arrivati complessivamente, su vari fronti, 15 milioni di euro di aiuti a Piacenza per affrontare la pandemia. «Nel 2021 sarà difficile ripetere questi numeri e vedere arrivare queste risorse», ha ammesso Passoni.

«Ora non siamo nelle condizioni – ha messo le mani avanti l’assessore al bilancio - di prevedere l’impatto finanziario del Covid sulla popolazione e i soldi che farà arrivare lo Stato a Piacenza. Valuteremo questo nelle prossime variazioni di bilancio».

Capitolo verde, uno dei più delicati dopo le disavventure degli ultimi due anni. L’Amministrazione ha messo 200mila euro in più per il 2021. Passoni ha però precisato che la nuova gara del verde per il 2022 e il 2023 avrà un budget di due milioni di euro, 400mila euro in più di quanto è stato speso nel 2020.

«C’è anche l’avanzo di amministrazione da utilizzare – ha ricordato Passoni, riferendosi a 5-6 milioni di euro che potrebbero ritornare operativi a breve - non appena avremo finito il rendiconto 2020».

Il bilancio pareggia a 208 milioni di euro. Le entrate tributarie sono pari a 74 milioni, quelle extratributarie a 33 milioni. Sei i milioni da trasferimenti correnti, 22 milioni da entrate in conto capitale, mentre le spese correnti toccano la cifra di 113 milioni di euro. Per quanto riguarda il personale (che incide per 25 milioni di euro sul bilancio) sono previste 44 assunzioni nel 2021.

1-30-11

2-25-4

3-18-21

4-42-15

5-33-4

Sono 44 milioni di euro gli investimenti prospettati. «È una cifra di tutto rispetto – ha rimarcato l’assessore -, di questi, 19 milioni sono per lavori pubblici previsti (strade comunali, segnaletica, edifici comunali, scuole, asili, sistemazione di Palazzo Farnese, impianti sportivi, abbattimenti barriere architettoniche, attraversamenti pedonali luminosi, piste ciclabili, asfalti, rifacimento bagni piazza Cavalli, piazza Duomo e campo giochi Facsal).

6-8-15

Accantonati 7 milioni di euro per il fondo rischi contenziosi, per rispondere eventualmente ad alcune cause intentate contro il Comune (in molti casi i primi giudizi hanno visto l’ente uscire vincitore dalla contesa).

Nel frattempo il Comune ha dovuto già accantonare risorse per ripianare le perdite di due società partecipate messe in ginocchio dal Covid. Previsti 600mila euro per Asp “Città di Piacenza” (che ha in gestione il Vittorio Emanuele) e 350mila euro per Piacenza Expo, l’ente fiere i cui eventi sono bloccati da tempo. «Facciamo la nostra parte», ha concluso Passoni.

L'OPPOSIZIONE CRITICA ASPRAMENTE IL BILANCIO: "MANCA CORAGGIO"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Paga per sbloccare il pacco": attenzione alla nuova truffa via sms

Attualità

Inps: «Nuovo tentativo di truffa tramite e-mail»

social

Bonus vacanze 2021: come funziona?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento