Il Blocco Studentesco dona la cancelleria ad alcune famiglie

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

I militanti del Blocco Studentesco questa mattina hanno donato del materiale scolastico, raccolto col supporto dei cittadini Piacentini da donare ai bambini e adolescenti in difficoltà economiche situazione ulteriormente aggravata dalla crisi causata dal Covid-19. “Un semplice gesto – afferma Libero De Rosa in una nota – che dimostra come, anche nella piena emergenza del Coronavirus, il Blocco Studentesco rimanga pronto a fare quadrato attorno agli studenti ed ai bambini in difficoltà della nostra città.” “Nonostante i bambini e ragazzi siano costretti a rimanere nelle proprie case per prevenire la diffusione del virus – continua il responsabile provinciale del Blocco Studentesco – auspichiamo di essere riusciti a portare loro il sorriso, con colori, pennarelli e materiale per scrivere e disegnare, e rendere meno dura questa già difficile situazione.” “Nell’emergenza dobbiamo rimanere esempio – conclude la nota – e abbiamo voluto portare loro questo piccolo dono come dimostrazione che nessun giovane bisognoso verrà mai lasciato indietro fin quando i ragazzi del Blocco Studentesco potranno evitarlo con le loro iniziative". 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento