Il comune di Vigolzone dichiara «l’emergenza climatica»

Accolta la richiesta del comitato “Parents for future Valnure”

Dopo la lettera del 19 ottobre del “Parents for future Val Nure”, che invitava il comune di Vigolzone a dichiarare emergenza climatica e prendersi la responsabilità con un atto politico, per contenere le emissioni di Co2 a carico del comune e tutto ciò che è in loro potere per contrastare i cambiamenti climatici, durante l’ultima seduta di Consiglio il comune stesso ha dichiarato «l’emergenza climatica». Si tratta del primo comune della provincia di Piacenza a farlo, approvando la mozione presentata dal gruppo consiliare di minoranza Vigolzone Insieme. Nel testo della mozione si accoglie l'invito a dichiarare lo stato di emergenza climatica e ambientale, intesa non come attribuzione di poteri giuridici eccezionali, e come assunzione di piena consapevolezza e responsabilità politica. Nella mozione - emendata poi dalla stessa maggioranza consiliare di Vigolzone - s’impegna il sindaco Gianluca Argellati e la Giunta a proporre al Consiglio l’istituzione di un tavolo tecnico per l’ambiente e il clima quale strumento propedeutico alla discussione, all’elaborazione e al monitoraggio delle strategie locali nelle materie di cui all’oggetto della medesima. «Siamo fiduciosi che questo sia il primo passo – spiegano i referenti del Partents for future Valnure - verso un efficace e concreto contrasto ai cambiamenti climatici da parte del comune di Vigolzone. E siamo sicuri che questo atto politico e presa di grande responsabilità sia di esempio a tutti gli altri comuni della provincia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • «Ho ucciso Leonardo, ma l’ho fatto per difendermi. Chiedo scusa alla famiglia»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento