rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Politica

«Il corpo della Municipale di Piacenza risponde agli standard minimi regionali?»

Interrogazione del consigliere del Pdl Giovanni Botti sul corpo di Polizia Municipale di Piacenza

"Irrisolte e persistenti problematiche del corpo di Polizia Municipale, anche e soprattutto in vista dell'eventuale prossima riorganizzazione interna dell'Ente, per ottemperare alle normative riguardanti la trasparenza e l'anticorruzione". Sull'argomento il consigliere comunale Giovanni Botti (Pdl)) interroga il sindaco e la giunta.  In particolare Botti chiede "se anche la Polizia Municipale sarà interessata da tale riorganizzazione e se i vertici del corpo verranno modificati, a proposito dei vertici il consigliere chiede inoltre se risponda al vero il fatto che l'attuale Comandate verrà a breve trasferito in un altra città".

Addentrandosi poi nelle problematiche interne al corpo, il consigliere chiede "di descrivere la situazione dell'attuale organico e se essa risponda agli standard minimi regionali". Anche la questione delle certificazione mediche di idoneità al servizio sono oggetto di interrogazione da parte del consigliere di centrodestra: "si chiede infatti quanti agenti siano totalmente idonei al servizio esterno, e quanti abbiano invece la certificazione medica di non idoneità, e di questi ultimi si chiede quanto le limitazioni incidano sul servizio esterno e se gli stessi siano tutti idonei all'utilizzo dell'arma in base alle patologie diagnosticate". In conclusione, propone quindi una revisione di tale situazione, ritenendo opportuno che in casi complessi e specifici sia giusto attivare un'apposita commissione medica come previsto dalle normative vigenti. E spera infine che l'interrogazione sia recapitata a chi di dovere, nei giusti tempi, e che la risposta alla sua interrogazione arrivi nei termini previsti dallo Statuto comunale, considerato che molto spesso tali condizioni non sempre vengono rispettate".     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Il corpo della Municipale di Piacenza risponde agli standard minimi regionali?»

IlPiacenza è in caricamento