Il Meet Up Amici di Beppe Grillo: "Verso il tramonto della farsa"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

"Se Pugni vuol far credere di essere il cambiamento per la città, rimarrà fortemente deluso. L'inganno a cui sta sottoponendo la cittadinanza e' cominciato proprio dalla nascita della sua lista. E' stato scelto dai consiglieri uscenti e non dai cittadini come dovrebbe essere nel movimento cinque stelle. Non ha voluto sottoscrivere il documento etico in cui era presente, tra le altre cose, il taglio dello stipendio; non ha mai fatto banchetti se non in campagna elettorale; non ha mai fatto Agora' nelle piazze, ma si limita a saltuari giretti in bicicletta soprattutto durante il mercato cittadino e ad “offrire aperitivi” in locali cittadini in puro stile vecchia politica. Tutto questi accompagnato dal festival degli slogan, dove si evince perfettamente l'estraneità di quest'uomo dal movimento cinque stelle.

Come meetup Amici di Beppe Grillo, da tempo ormai chiediamo e pretendiamo la trasparenza, ma ancora oggi nulla si conosce e compare sui costi di gestione  di in via Alberoni. Una sede partitica che non dovrebbe esistere! Per un Cinque Stelle, si sa, l'unica sede è la rete!

Ci sono poi le spese relative al dominio del  sito internet www.andreapugnisindaco.it dove, alla sezione "ti rendiconto" i numeri sono fermi probabilmente dall'attivazione del sito stesso, oltretutto sono assolutamente illeggibili.  L'unica cosa di cui i cittadini possono rendersi conto, a due giorni dal voto, e' che la verità prima o poi viene sempre a galla! Per quanto riguarda l'adesione alla petizione per la trasparenza sul sito www.saichivoti.it il Dott.Pugni ha firmato la stessa solo qualche giorno, dopo che qualcuno su facebook glielo aveva fatto notare! Un atteggiamento da autentico Cinque Stelle!

Quest'ultima butade poi sulla partecipata Tutor, conferma quanto questo laureato di bell'aspetto sia stato pescato dal cilindro di qualcuno. Le partecipate sono per il movimento cinque stelle, per la maggior parte dei casi, delle zavorre da cui liberarsi quanto prima! Pugni invece le ritiene un'opportunità! Lo invitiamo a verificare quanto grava la Tutor sui bilanci del comune, lo informiamo che Tutor riceve finanziamenti Regionali, pertanto che stia tranquillo, non dovrà tirare fuori un euro .  Che la finisca una volta per tutte e non prenda in giro i nostri giovani vendendo loro false illusioni. L'opportunità di lavoro di cui parla non e' altro che del buon volontariato negli uffici comunali, per sopperire alle "apparenti" carenze di personale. Nessun rilancio occupazionale dunque, nessun progetto di sviluppo o formazione mirata per il territorio! Sul lavoro non si scherza, tanto meno in campagna elettorale!“.

MeetUp Amici di Beppe Grillo di Piacenza

Torna su
IlPiacenza è in caricamento