«Il mercato coperto dentro l’ex biglietteria Seta»

Piazza Cittadella, la proposta del consigliere del Gruppo Misto Mauro Saccardi: «Non demoliamo l’ex biglietteria, facciamola diventare una vetrina dei prodotti alimentari piacentini, proprio davanti a Palazzo Farnese». E lancia l’idea di trasferire in Cittadella la statua del Fante

Piazza Cittadella. Sotto, il consigliere Mauro Saccardi

«I parcheggi sono indispensabili, prima li facciamo e meglio è. Però il progetto era sicuramente perfettibile, soprattutto considerando la possibilità di utilizzare l’area di Laboratorio Pontieri». Se ci fosse ancora la possibilità di intervenire sul progetto di piazza Cittadella, il Mauro Saccardi-6-2consigliere del Gruppo Misto (ex Forza Italia) Mauro Saccardi avrebbe qualche accorgimento da suggerire all’Amministrazione Barbieri. «Mi è sempre stato detto – spiega Saccardi - che il progetto non si può toccare, ma se ci fossero problemi tra Ministero dei Beni culturali e Soprintendenza, potrebbe essere la volta buona per ritoccare alcuni aspetti che non convincono». «Il progetto sul parcheggio interrato, si sa, non si può cambiare vista la penale. Ma sulla demolizione del Mercato Coperto per rifare un’altra struttura leggera, si poteva pensare diversamente». Saccardi chiama in causa la tanto discussa – esteticamente – ex biglietteria Seta, al centro della piazza. «Invece che demolire la biglietteria – è il suo pensiero - si poteva sistemarla bene con vetrate. Con il mercato coperto e un centro dei prodotti tipici piacentini. Così, i visitatori che vanno a Palazzo Farnese, possono poi trovarsi subito, a pochi metri di distanza, un luogo dove degustare e comprare salumi e pisarei. Insomma, una vetrina alimentare nel cuore della città».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E tutto questo non comporterebbe l’eliminazione dei platani dalla piazza. «Piuttosto – riflette ancora il consigliere – si dovrebbe sostituire monumento Fante-3l’asfalto con un’area verde. E la demolizione dell’attuale mercato coperto, senza strutture davanti, permetterebbe di ammirare meglio gli archi e la bellezza dell’ex chiesa della Carmine». «Invece che demolire e costruire provvisoriamente, è importante utilizzare quello che già c’è nella piazza, come la biglietteria e i platani. Ma mi rendo conto che sarebbe difficile realizzare il parcheggio interrato così com’è e mantenere la biglietteria». Ma Saccardi propone di risolvere un altro tema che si trascina da anni. «Potrebbe essere anche l’occasione, durante la riqualificazione di piazza Cittadella, di portare qui il monumento al Fante attualmente posizionato – e un po’ dimenticato – nell’area dell’ex caserma De Sonnaz».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento