Martedì, 27 Luglio 2021
Politica

«Il ministro della Famiglia apre una mail per dialogare con i cittadini»

Murelli (Lega): «Raccoglierà segnalazioni su diversamente abili, affidi e ogni problema che riguarda i nuclei familiari»

Murelli e Locatelli

«Lo aveva promesso pochi giorni fa a Piacenza e ora è realtà. Il ministro Locatelli parlerà direttamente con i cittadini e lo farà con una mail - infoministrodisfam@governo.it - per raccogliere informazioni da cittadini, dai diversamente abili e dalle famiglie su casi critici o di particolare rilevanza. Naturalmente, le segnalazioni potranno riguardare anche lo scottante tema degli affidi». Lo fa sapere la deputata Elena Murelli (che ha chiesto al ministro della Famiglia di far parte della commissione di inchiesta parlamentare sul caso di Bibbiano) ricordando che l’indirizzo mail è solo «uno degli strumenti attivati per dare risposte ai cittadini e a chi non ha voce, perché il ministero ha in cantiere altre iniziative a sostegno della famiglia».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Il ministro della Famiglia apre una mail per dialogare con i cittadini»

IlPiacenza è in caricamento