Il Parco della Galleana allargato di 40mila metri quadrati

Si chiude dopo dieci anni un contenzioso importante per il Comune di Piacenza

Si chiude dopo dieci anni un contenzioso importante per il Comune di Piacenza. È arrivato il definitivo ok in consiglio comunale – con 18 voti a favore, mentre si sono astenuti centrodestra e 5 Stelle – all’allargamento del parco della Galleana. L'attuale parco di 150mila metri quadrati potrà disporre di quasi 40mila metri in più, ovvero di quel tratto compreso tra la parrocchia di San Corrado, via Lanza e il "canale della fame". 

«L’area è stata ceduta al Comune – ha spiegato l’assessore all’urbanistica Silvio Bisotti - perché è arrivata la rinuncia di Edilbrea e Opera Pia Alberoni di far valere i propri diritti su quella zona, oggetto di un contenzioso. Si arriverà perciò all’accordo che concederà la possibilità di espandere il parco della Galleana». «Il Comune acquisirà 39mila metri quadrati confinanti con il parco, nella zona del canale della fame. Quest’area, una volta passata al comune, diventerà verde pubblico (prima era area delocalizzata). Il Comune cede in cambio un’area di Corso Europa di 4mila metri quadrati e 4mila metri in via Malchioda a Edilbreda: sono cessioni che non costringono alcun esborso da parte di nessuno. Per noi c’è un vantaggio patrimoniale nello scambio. Nella prima via si consente il diritto di costruire per 2350 metri di superficie di “tessuto produttivo funzionale” e 720 metri come edificio residenziale con giardino su via Malchioda. «Chiudiamo così – ha commentato la pratica l’assessore Bisotti - un contenzioso durato dieci anni. Attualmente l’area della Galleana non è piantumata: si ipotizza che si potrà dotarla di un’implementazione della rete di ciclabile, da collegare a viale Dante. Così delocalizziamo dei diritti edificatori, a costo zero, e allarghiamo il parco». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento