Il Pd in Regione ha più elette che eletti, Tarasconi: «Frutto del lavoro di questi anni»

Lo sottolinea la consigliera Katia Tarasconi, riconfermata per la prossima legislatura con 6.117 preferenze: è stata la più votata nella lista Pd sul territorio piacentino

Tarasconi

«Gioisco ed esprimo soddisfazione per il sorpasso storico delle donne elette del Pd, per la prima volta ci saranno più consigliere che consiglieri. Saremo infatti 12 donne e 10 uomini a rappresentare il Partito Democratico all’Assemblea regionale dell’Emilia-Romagna». Lo sottolinea la consigliera Katia Tarasconi, riconfermata per la prossima legislatura con 6.117 preferenze. Tarasconi è stata la più votata nella lista Pd sul territorio piacentino.

«Per arrivare a questo, le colleghe ed io abbiamo lavorato tanto in questi anni, a partire, come ricorda la Bongarzone, dalla legge quadro per la parità che ha introdotto la doppia preferenza di genere, ma voglio sottolineare con forza che non è solo questo, perché le persone sanno cosa penso in generale delle quote rosa: credo ai risultati guadagnati come questo delle elezioni. E penso che sia finalmente stato fatto un passo avanti nella questione culturale: il punto di vista delle donne nelle scelte politiche e di governo per la gente conta e ha un suo particolare valore. L’azione di sensibilizzazione per la diffusione di una vera democrazia paritaria ha fatto la sua parte, come ciascuna di noi candidate – ha affermato Tarasconi -; alcune come me hanno condiviso la propria dimensione di donna di casa, con i figli, lavoratrice e capace di svolgere con impegno ruoli di responsabilità, portando con sé un bagaglio esperienziale che non rappresenta un impedimento, bensì un valore aggiunto in quello che si fa, nonostante i sacrifici».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che mi hanno dato fiducia e stanno continuando a seguirmi in questo percorso. Questo risultato complessivo delle consigliere elette in Assemblea non può passare inosservato e sono certa che la voce delle donne, il punto di vista femminile, darà ottimi strumenti alla Regione Emilia-Romagna per crescere ancora ed essere ancora più forte, solidale e a non lasciare indietro nessuno».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo Levante, indagato il colonnello dell'Arma Corrado Scattaretico

  • Aggredisce i carabinieri e la security di un locale, poi danneggia un'ambulanza: denunciato

  • Calvino e Don Minzoni: due fratelli positivi al Coronavirus, isolate 54 persone

  • «Ritrovo di pregiudicati», il questore chiude il bar Baraonda: «Pericolosità sociale»

  • «Dovete indossare la mascherina e sedervi al tavolo per bere». Tre clienti aggrediscono il titolare del Tuxedo e sfasciano il locale

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento