Il Pd inaugura "Esecutivo open": un giovane parteciperà alle riunioni di partito

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

"Un primo passo per dare vita a un partito aperto ai giovani, dove le discussioni e le decisioni vengono prese in assoluta trasparenza". È l'obiettivo che si pone il Partito Democratico inaugurando l' "esecutivo open", iniziativa attraverso la quale un giovane piacentino potrà partecipare a una riunione del principale organo del partito rendersi dunque conto da vicino di come funziona. Mercoledì prossimo, in occasione della prossima seduta, l'esecutivo aprirà le sue porte a Matteo Maiavacca, 27 anni, giovane laureato piacentino che ha espressamente chiesto al partito di osservare da vicino le dinamiche del Pd.
"I giovani che vorranno partecipare saranno i benvenuti - ha detto Benedetta Maini, membro dell'esecutivo Pd con delega alle politiche giovanili - le ragioni che ci hanno spinto a studiare questa iniziativa sono essenzialmente due. Oggi è pensiero diffuso ritenere che la vita di un partito sia qualcosa di nascosto e un po' sospetto; secondo che i giovani che si avvicinano ad essi vengono per lo più sfruttati per le mansioni più marginali. Ebbene, con "esecutivo open" vogliamo provare, anche se non sarà facile, a invertire questa rotta". Matteo sarà dunque protagonista attivo dell'esecutivo provinciale del Pd, l'organo principale del partito. "Avevo chiesto di poter avere questa possibilità e sono contento che mi sia stata offerta - afferma Matteo Maiavacca - chi non si occupa di politica ha una percezione solo e unicamente filtrata da quello che dicono e scrivono giornali e telegiornali. Volevo vedere da vicino le dinamiche di un partito. Io mi occupo di sicurezza sul lavoro e sono particolarmente curioso di capire come si muove il partito. Aspettative? Beh, mi auguro che oltre a tante parole, la politica sappia anche concretizzare".
Anche il segretario provinciale Gian Luigi Molinari si è detto pronto ad accogliere il giovane: "Il concetto su cui noi abbiamo insistito fin da subito è stato quello di un partito aperto. Vogliamo dare una testimonianza del fatto che siamo un partito che può tranquillamente mostrare ciò di cui discute e il modo in cui discute. Speriamo sia davvero un primo passo per un partito aperto".
Il Pd di Piacenza comunica che chiunque fosse interessato a partecipare a un "esecutivo open" può scrivere all'indirizzo e-mail organizzazione@pdpiacenza.it.
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento