rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Politica Caorso

Il sindaco di Ravenna neo presidente regionale Anci, Callori: «Attenzione alle Unioni»

Al nuovo presidente di Anci regionale, Michele de Pascale, sono arrivati gli auguri dell'assessore regionale Emma Petitti e del vicesindaco di Caorso Fabio Callori

«Le mie congratulazioni, anche a nome della Giunta regionale, al nuovo presidente di Anci regionale, Michele de Pascale». Così l’assessora al Bilancio e Riordino istituzionale della Regione Emilia-Romagna, Emma Petitti, ha commentato l’elezione del sindaco di Ravenna, avvenuta questa mattina all’unanimità nell’assemblea dei sindaci tenutasi a Bologna.

«De Pascale- aggiunge Petitti- è un sindaco capace di affrontare con competenza e determinazione le politiche fondamentali che riguardano il nostro territorio regionale e le nostre autonomie locali. Sono certa che il lavoro comune proseguirà con esiti positivi, a partire dal sostegno dell'iniziativa della Regione per ottenere più poteri in base all'articolo 116 della Costituzione, e con il contributo per l'attuazione del Patto per il Lavoro. Al centro del confronto verranno inoltre posti tutti i temi con cui stiamo rilanciando il riordino istituzionale della nostra regione». «I migliori auguri di buon lavoro- conclude- al ‘sindaco dei sindaci’ dell’Emilia-Romagna».

Fabio Callori in qualità di vicesindaco ha partecipato all’Assemblea per il rinnovo della Carica di Presidente dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani – Emilia Romagna.

«Ho ringraziato il Presidente uscente Daniele Manca per il lavoro svolto in questi anni alla guida dell’Associazione, il Vice Presidente Fabio Fecci per l’operato profuso in questo periodo, il Direttore Fabrizio Matteucci e tutto il personale dipendente».

«Anci è una realtà fondamentale ed è indispensabile che continui ad operare a tutela delle Autonomie Locali per perseguire la piena attuazione dei loro interessi. Deve proseguire a supportarle nelle molteplici difficoltà che affrontano per raggiungere gli obiettivi prefissati per il bene delle comunità e continuare ad interfacciarsi tra le Istituzioni Locali e il Governo Centrale».

«Aanci deve essere anche punto di riferimento di tutti i Comuni: dalle realtà metropolitane al più piccolo Paese, indipendentemente dalle difformità territoriali di montagna, collina e pianura e dalle differenti esigenze. Negli ultimi anni i Comuni della nostra regione hanno subito una radicale trasformazione politica e di questo occorrerà tenere considerazione in sede di rinnovo degli organismi territoriali di Anci».

«Un’attenzione particolare Aanci dovrà riservare anche alle problematiche che devono affrontare le Unioni dei Comuni, talune già in fase di scioglimento. Congratulazioni e auguri di buon lavoro al neo Presidente, il Sindaco di Ravenna Michele De Pascale e ai suoi collaboratori».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco di Ravenna neo presidente regionale Anci, Callori: «Attenzione alle Unioni»

IlPiacenza è in caricamento