Il sondaggio di Fabrizio Masia: «Bonaccini davanti»

La rilevazione Emg-Acqua Group sulle Regionali dell’Emilia-Romagna: centrosinistra al 45%, centrodestra al 44%. Movimento 5 Stelle molto staccato: 7%

Stefano Bonaccini e Lucia Borgonzoni

Mancano ancora 80 giorni al voto per le Elezioni Regionali del prossimo 26 gennaio in Emilia-Romagna, ma sono già diversi i sondaggi effettuati sulle coalizioni di centrodestra e centrosinistra. Il testa a testa regionale si trova puntati gli occhi del resto del Paese. L’ultimo sondaggio, in ordine di tempo, è quella di “Emg-Acqua Group”, la società di Fabrizio Masia, che presenta numeri diversi dalle indiscrezioni riportate su un altro test effettuato dal Pd, all'indomani del voto dell'Umbria. Stando a questo campione – sondato dal 31 ottobre al 4 novembre – di mille cittadini emiliano-romagnoli (ma non si conosce la provenienza geografica delle province prese come riferimento) il centrosinistra sarebbe davanti di oltre un punto percentuale: 45,5% a 44%. Più staccato il Movimento 5 Stelle, fermo al 7%, mentre le altre forze politiche mettono insieme il 3,5%.

Un trend – riportato da “Il Resto del Carlino” e “Repubblica Bologna” - che sembra essere confermato da più sondaggi è la popolarità del presidente uscente Stefano Bonaccini, candidato per la riconferma per la coalizione di centrosinistra. Bonaccini raccoglie – secondo il sondaggio di Masia – il 76% di “popolarità” nei confronti del 57% di Lucia Borgonzoni, candidata della Lega e del centrodestra. È stata testata anche la lista civica del governatore, che dovrebbe aiutarlo con un 7,5-8 per cento di consensi. I mille cittadini intervistati lo danno come vincente alle Elezioni del 26 gennaio nel 43,7% dei casi, contro il 37% della sfidante Borgonzoni (il resto non sa). Addirittura Bonaccini riscuoterebbe il 58% di apprezzamento da parte dell’elettorato avversario, composto da elettori del centrodestra e del Movimento 5 Stelle. Al candidato modenese che tenta il bis vengono attribuite nel 54% dei casi doti di serietà, competenza e onestà. Solo il 24% assegnerebbe lo stesso giudizio alla bolognese candidata dalla Lega.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Falciata mentre soccorre un automobilista, grave una ragazza

  • Dal Po affiora un cadavere nella diga di Isola Serafini

  • Sfigurata nello scontro mortale, per il riconoscimento servirà il test del Dna

  • Si ustiona con una pentola d'acqua bollente, gravissima

  • Furgone centrato da un'auto travolge un ciclista e si schianta contro un muro: tre feriti

  • Con il tir sfonda il guard rail e precipita dal viadotto nel deposito Seta: è grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento