Il voto in Valnure: a Bettola Pd al 9%, "Liberi e Uguali" di Bersani al 5%

Podenzano e San Giorgio roccaforti di Murelli (Lega) e Tagliaferri (Fratelli d’Italia). Centrodestra avanti ovunque. A Ferriere la Lega doppia Forza Italia, a Farini il Carroccio tocca il 42%

In Valnure trionfa il centrodestra, come nel resto del Piacentino. Alla Camera dei deputati, nel collegio plurinominale, i risultati sono i seguenti:

PODENZANO

Il paese più popoloso della Valnure vedeva candidati due amministratori molto conosciuti. Elena Murelli (Lega Nord) è consigliere di minoranza, e ha buone chances di ottenere il seggio del proporzionale alla Camera. Occorrerà attendere ancora l’ufficializzazione da Roma. La Lega qua ottiene il 32%. Alessandro Ghisoni è stato sindaco di Podenzano per dieci anni ed era candidato al Senato (uninominale) con Liberi e Uguali: il partito ha ottenuto il 4,98% alla Camera, mentre Ghisoni ha alzato la percentuale al Senato fino al 7,63. Il Pd si è fermato al 14%, Fratelli d’Italia ha il 6% e il Movimento 5 Stelle (che è rappresentato in Consiglio comunale) il 24%.

VIGOLZONE

Il centrodestra, reduce da due batoste alle Comunali del 2009 e del 2014, trova incoraggiamento dai dati di Vigolzone per le Comunali del prossimo anno. La Lega tocca il 33%, Forza Italia il 14%, Fratelli d’Italia il 6%. Il Pd si ferma al 15%, il Movimento 5 Stelle il 22,78%, LeU il 3%.

SAN GIORGIO

A San Giorgio Lega al 33%, Forza Italia quasi al 13%, Fratelli d’Italia (che candidava nel listino il sindaco Giancarlo Tagliaferri) il 7,5%. Il Pd il 13%, il Movimento 5 Stelle il 24%, LeU il 2,4%. Il comune andrà al voto nel 2019: il sindaco Tagliaferri si dimetterà nei prossimi giorni, per diventare consigliere regionale al posto di Tommaso Foti.

PONTEDELLOLIO

Anche Pontedellolio andrà al voto il prossimo anno per rinnovare l’Amministrazione. Qua la Lega tocca il 30%, Forza Italia il 13%, Fratelli d’Italia il 6%. Il Pd il 16%, il Movimento 5 Stelle quasi il 21%, LeU il 3,8%.

BETTOLA

Bettola (amministrato da una civica espressione di Lega e Fratelli d’Italia) è sempre sotto osservazione. Il comune di Pier Luigi Bersani (anche se ormai ha la residenza in città da tanti anni) viene sempre controllato e analizzato da televisioni e quotidiani nazionali al termine di ogni consultazione nazionale. I numeri sono sempre più inquietanti per il centrosinistra in questo territorio. Il Partito Democratico alla Camera qua si ferma al 9,4%, mentre il neonato cartello elettorale di Bersani “Liberi e Uguali” ha ottenuto il 5,6%. Il Movimento 5 Stelle il 19%, la Lega il 35%, Fratelli d’Italia il 6,7% e Forza Italia il 15%.

FARINI

In Alta Valnure a Farini Lega Nord al 42,7 per cento, Forza Italia al 15%, Fratelli d’Italia al 5%. Pd al 13,9%, Movimento 5 Stelle al 13,9, Liberi e Uguali al 4%.

FERRIERE

Sorpasso Lega in una roccaforte di Forza Italia (Giunta e maggioranza qua sono un monocolore “azzurro”): 35% a 14%. Fratelli d’Italia alta (12,7%), Pd al 14%, Liberi e Uguali all’1,8%. Il Movimento 5 Stelle arriva al 15 per cento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento