menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Illuminazione pubblica, rinviata la decisione in commissione

In commissione si è discusso dell’appalto dell’illuminazione pubblica dei prossimi 15 anni. All'Amministrazione è pervenuta la proposta di Enel Sole, ritenuta "vantaggiosa" dall'assessore Cisini

In commissione 2 si è discusso del bando da 3,6 milioni di euro – una concessione per i prossimi 15 anni - per l’illuminazione pubblica. Sul tavolo dell’assessore Giorgio Cisini è arrivata negli ultimi tempi la proposta di “Enel Sole”, ritenuta «vantaggiosa e che abbasserebbe l’”asticella” di riferimento del Comune sull’asta». «Questa proposta è di pubblica utilità – ha motivato, avvallato dal parere degli uffici tecnici -, si parla di un risparmio del 3 per cento che andrebbe a favorire le tasche dei cittadini».

«Gli obiettivi della proposta – ha proseguito - vogliono dare maggior sicurezza alla cittadinanza tramite l’illuminazione, illuminare gli spazi pubblici in modo efficace, evitare sprechi ed inquinamento atmosferico con apparecchi efficienti, ridurre le emissioni di anidride carbonica tramite il risparmio energetico, ridurre l’inquinamento luminoso e adeguare gli apparecchi esistenti tramite l’istallazione di nuovi apparecchi e il ricondizionamento degli esistenti». Il consumo dell’energia sostenuto dall'amministrazione è di 11.031.734 Kwh. Il consumo previsto da Enel Sole dopo i suoi interventi è di 6.645.495 Kwh. Si parla di circa 4.386 Mwh di saving energetico risparmiato, pari al 40%.  La convenzione durerebbe 15 anni e il canone per energia e manutenzione sarebbe 2.211.189 euro (attualmente è di 2.211.189 euro, uguale a quello proposto da Enel Sole).  Gli interventi proposti nel canone senza oneri per l’Amministrazione sarebbero di 3.691.641 euro (2.377.398 euro per interventi di riqualificazione energetica, 996.164 euro per riscatto investimenti fatti nella convenzione in essere, volti al contenimento dei consumi energetici e 318.079 per la messa a norma).  Il Canone annuo per Consip è di 2.239.813,47 euro mentre per Enel Sole sarebbe di 2.211.189,00 (meno 28.624,47). Enel posizionerebbe 8.907 nuovi pali a led. Per quanto riguarda la manutenzione straordinaria, Consip la considera extracanone mentre Enel Sole la considerava a canone. «Esiste un potenziale investitore disposto a fornire l’energia e la manutenzione ad un prezzo più basso rispetto al minimo, è una proposta migliorativa. Partiremo da una base d’asta di 3,6 milioni e poi vedremo».

Dal centrodestra – e anche da una parte della maggioranza - sono piovute perplessità sulla proposta di Enel Sole. Erika Opizzi (Fratelli d’Italia) ha lamentato alcuni disagi di cittadini rivolti alla precedente esperienza con Enel Sole, soprattutto negli interventi di manutenzione. Marco Tassi (Pdl) ha chiesto se quella presentata sul tavolo di Cisini negli ultimi mesi sia, al momento, l’unica proposta. Roberto Colla (Moderati) ha suggerito di discutere la cosa in consiglio comunale, mentre Andrea Tagliaferri (Pd) avrebbe preferito sul tema uno studio effettuato dagli uffici comunali.

«Enel Sole – ha replicato Cisini - ha presentato un progetto migliorativo rispetto a quello di riferimento dell’amministrazione. Oggi trovare potenziali investitori è difficile e ci ha sorpreso questa proposta che è oggettivamente migliorativa. Non ci sono stati altri promotori, Enel Sole si è presentata da sola e senza alcun nostro intervento. L’obiettivo era quello di adeguarci alla legge che impone Consip come riferimento. Di fronte alla possibilità di avere un potenziale investitore che migliora il punto di riferimento che ha l’amministrazione e di fronte ad un interesse pubblico, ci siamo sentiti di porre in evidenza in commissione consiliare questa possibilità».

La Commissione avrebbe dovuto prendere una decisione. La quantità degli interventi dei consiglieri ha fatto sì che il tempo a disposizione della seduta – due ore – terminasse. Il voto è stato quindi rinviato alla prossima seduta.

IMG_7227-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento