Comunali: spogli terminati. A Gragnano vince Calza, Piva a Podenzano e Fontana a Castello

I comuni del Piacentino al voto sono trentaquattro. Nel tardo pomeriggio del 26 maggio terminati gli scrutini. A Bobbio e Coli tornano Pasquali e Bertuzzi, Copelli vince a Pontedellolio e Rolleri si riconferma a Vigolzone. Zangrandi la spunta a Calendasco

Urne chiuse dalla giornata di domenica 25 maggio per i 34 comuni piacentini al voto. Nel tardo pomeriggio del 26 maggio i 34 comuni al voto hanno un nuovo sindaco.

A Cerignale e Zerba,i primi comuni ad aver concluso le operazioni, sono stati riconfermati i sindaci uscenti Massimo Castelli e Claudia Borrè. Castelli ha preso il 73,33% (66 voti) contro il 26% di Franco Pantrani (24 voti). Borrè ha ottenuto il 66% (37) contro il 33,92% di Severino Trevisan (19).

A Caminata il nuovo primo cittadino è Carmine De Falco con il 63% (137 voti). Danilo Dovati ha ottenuto il 36,40% (79) e Alfia Schiaccianoce un solo voto (0,46%). A Vigolzone si rinconferma il sindaco uscente Francesco Rolleri (62%) contro il 29% di Werner Argellati e il 7% di Lucia Anelli. A Pontedellolio vince Sergio Copelli con il 53,47% (1493 voti), contro il 27,43% di Piera Reboli (766) e il 19,09% di Francesco Peroni (533). A Ziano si riconferma Manuel Ghilardelli con il 68,16%, mentre Chiara Pozzi ha ottenuto il 25,75% (377) e Giulio Maserati il 6,07% (89).
A Farini Antonio Mazzocchi centrauno strorico tris conquistando l'81% contro il 19% di Marco Garilli.  Correvano senza sfidanti Luigi Garavelli a Besenzone (eletto con 526 voti), Manuela Sogni a San Pietro in Cerro (377) e Lodovico Albasi a Travo (1113).

Ivano Rocchetta con il 82,11% (2305 voti) si riconferma sindaco di Castellarquato, mentre lo sfidante Fabio Salotti ha ottenuto il 17,88% (502). A Pecorara la spunta Franco Albertini con il 61,55% (317) contro il 38,44 (198) di Roberto Carlo Miotti. A Piozzano il testa a testa vede vincitore Lorenzo Burgazzoli con il 53,96% (252) mentre Mauro Segalini ottiene il 46,03% (215).

A Coli torna sindaco dopo esserlo stato per trent’anni Luigi Bertuzzi, che ha ottenuto il 39,52% dei voti (266), contro il 31,35% di Edo Cazzarini (211) e il 29,12% del sindaco uscente Massimo Poggi (196).  A Gossolengo vince Angelo Ghillani con il 60,96% (1838), mentre lo sfidante Daniele Sesenna si è fermato al 39,03% (1177). A Gazzola il nuovo primo cittadino è Luigi Francesconi con il 63,89% (784), che ha battuto Enrico Caccialanza con il 36,10% (443). A Nibbiano Giovanni Cavallini la spunta con il 58% (782 voti) su Sonia Novelli, 42% (564).

A Rivergaro Andrea Albasi ottiene il 47,25% (1888 voti) e riesce a sopravanzare gli altri candidati Silvana Maserati con il 33,69% (1346), Claudio Faccini con il 10,83% e Edoardo Daturi con 8,21% (328). A Ottone la spunta Federico Beccia con il 54,47% (219) contro il 45,52% di Fabio Tornari (183). A Vernasca torna sindaco dopo tanti anni Pinuccio Sidoli con il 60% dei voti (820 preferenze), battendo il 27% di Graziano Crovetti (373) e il 12% di Roberto Battaglia (171). A Sarmato si riconferma il sindaco uscente Anna Tanzi con il 39,96% (623) contro il 35% di Giuseppe Riva (546), e il 25% di Giovanni Mori (390). A Calendasco sfida a quattro molto equilibrata: Francesco Zangrandi (33,94%, 498 voti) vince su Stefanina Losi (23,31%, 342 voti), Pietro Luigi Tansini (21,88% per 321 voti) e Paolo Camozzi (20,85%, 306).

A Marsaglia vince Stefano Gnecchi con il 48,12% (231) su Ettore Bossini (44,58%, 214) e Pietro Macellari (7,29%, 35 voti). A Lugagnano Jonathan Papamarenghi si rinconferma contro Gianni Copelli: 63,87% a 36,12% (1588 a 898). A Caorso la sfida a cinque è stata meno equilibrata del previsto. Roberta Battaglia è il nuovo sindaco con il 40,24% (1098). Claudio Bonfanti ha preso il 29,39% (802 voti), Fabrizio Passera il 18,07% (493), Mauro Baroncini il 8,61% (235) e Elena Ghioni il 3,66 (100). Un altro mandato da sindaco di Pianello per Giampaolo Fornasari, vincente con il 57,96% (797) su Vincenzo Repetti (42%, 578 voti). A Gragnano l’ex assessore provinciale Patrizia Calza diventa il nuovo primo cittadino, superando 60% a 40% (1349 a 896) lo sfidante Giampaolo Crespoli. Ad Alseno Davide Zucchi vince con il 46% (1325) su Danilo Terzoni (35,78%, 955 voti), Marisa Benzi (10,50%, 297) e Filippo Bruschi (8,84%, 250). A Bobbio torna sindaco il presidente del consiglio provinciale Roberto Pasquali con il 47,70% (1131), 38,59% è la percentuale di Renata Draghi (915 voti) e 13,70% quella di Michele Frassinelli (325 voti). A Morfasso il sindaco è Paolo Calestani con il 39, 48% (289 voti), Enrico Croci ha ottenuto il 37,84% (277) e Gian Paolo Oddi il 22,67% (166). A Pontenure Manola Gruppi la spunta su Carla Serena Eccher (55,83% contro il 44,16%, 1900 a 1503). A San Giorgio si riconferma Giancarlo Tagliaferri con il 53%, 1808 preferenze. Giuseppe Quattrini ha ottenuto il 23% (795 voti), Giovanni Bruzzi il 13% (440) e Massimo Terzoni il 9,32% (313). A Podenzano si riconferma il centrosinistra con Alessandro Piva al 44,82% (2340 voti), che ha sconfitto Roberto Spinola (1242 voti, 23,79%), Silvia Pantano (992 voti, 19%) e Matteo Boeri (646 voti, 12,37%). A Castelsangiovanni - comune più popoloso al voto - vince Lucia Fontana con il 41,38% (2820 voti). Roberto Ceruti si ferma al 30% (2045), mentre Alberto Leggi al 28,60% (1949).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Scandalo Levante, indagato il colonnello dell'Arma Corrado Scattaretico

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

  • Calvino e Don Minzoni: due fratelli positivi al Coronavirus, isolate 54 persone

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento