Politica

“Italia Nostra”: «Piacenza è carente di verde, la Pertite deve essere un parco»

Anche il Consiglio Direttivo di Italia Nostra sezione di Piacenza prende una posizione sul futuro dell’area ex Pertite

l'ex Pertite

Anche il Consiglio Direttivo di Italia Nostra sezione di Piacenza prende una posizione sul futuro dell’area ex Pertite. «La sezione Italia Nostra di Piacenza – spiega Anna Lalatta a nome del gruppo - in relazione al problema della scelta dell'area ove dovrebbe sorgere il nuovo ospedale, ribadisce, come già fatto in più occasioni, la necessità che l'area della Pertite sia totalmente destinata a verde pubblico come deliberato l'anno passato dal Consiglio Comunale. La città di Piacenza infatti, notevolmente carente nella dotazione di verde e con un inquinamento dell'aria che ha raggiunto anche quest'anno livelli altissimi non più sopportabili, non può perdere l'occasione di acquisire gratuitamente quest'area da destinare a "bosco in città" su modello di tanti esempi di città europee. Non vi sono, infatti, aree alternative di tale superficie adiacenti al nostro centro storico, da destinare a verde.  L'associazione Italia Nostra auspica quindi che tutto il Consiglio Comunale nella prossima seduta del 25 giugno aderisca compatto alla scelta di non costruire il nuovo ospedale nell'area della Pertite dimostrando così grande sensibilità e attenzione ai problemi della salvaguardia ambientale ed alla salute dei cittadini».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Italia Nostra”: «Piacenza è carente di verde, la Pertite deve essere un parco»

IlPiacenza è in caricamento