Cinque anni di giunta Boiardi: da stasera si illustra ai piacentini il bilancio di mandato

Completato il bilancio di mandato dell'amministrazione Boiardi. Da oggi al 8 aprile, in quattordici incontri su tutto il territorio provinciale, partono gli incontri per illustrare ai piacentini come sono stati spesi questi cinque anni di mandato. Si inizia stasera, alle 20.45 all'auditorium di Fiorenzuola

Quattordici assemblee, da oggi 9 marzo a mercoledì 8 aprile, per illustrare a tutti i piacentini il bilancio di mandato 2004 – 2009, ovvero quel che la Provincia ha fatto nei cinque anni in cui Gianluigi Boiardi l'ha presieduta. Un calendario di incontri fitto, rivolto a tutta la cittadinanza.

Lo ha annunciato lo stesso Boiardi, lo scorso venerdì, in conferenza stampa. Frattanto, il bilancio di mandato può essere consultato sul sito della provincia: “ne ho dato comunicazione a tutte le famiglie piacentine con una lettera, spedita nei giorni scorsi” ha detto il presidente di via Garibaldi.

Un documento, quello della giunta Boiardi, che è un po' prova dell'amministrazione provinciale di questi cinque anni, un po' manifesto contro le invettive brunettiane.  “Ho intenzione di mandare questo documento al ministro Brunetta, per dargli la possibilità di verificare di persona se questo è un Ente di fannulloni” ha ribadito Boiardi. “Se valuterà che i dipendenti della Provincia non lo sono, dovrà comportarsi in modo coerente e agire di conseguenza, premiandoli” ha concluso.
  Per confezionare il bilancio sono stati spesi 36.400 euro al netto dell'Iva  

Tante le opere realizzate nel territorio piacentino. E molte, quelle che più stanno a cuore a Boiardi, che si è riproposto alla guida dell'ente anche per le prossime amministrative di giugno. “Le prime che mi vengono in mente” dice ancora il presidente della provincia riferendosi alle infrastrutture, “sono il finanziamento di 180 milioni ottenuto dal CIPE per il progetto Valle del Po e l'attivazione di ben ventuno nuovi asili nido. Ho un rammarico: non poter inaugurare una struttura, il nuovo ponte sul Trebbia lungo la tangenziale sud, che abbiamo reso possibile, ottenendo i finanziamenti per realizzarla”.
  Per la stampa delle lettere alle famiglie: 18.840 euro iva inclusa  

Da stasera, il via agli incontri con i piacentini. Ecco il calendario delle 14 sedute in programma. Appuntamento sempre alle 20.45. Solo l'ultimo incontro, invece che in orario serale, si terrà alle 10.30, nella sala Consiglio della Provincia.

Lunedì 9 marzo, all'Auditorium San Giovanni di Fiorenzuola (Piazzale San Giovanni, 2), per i cittadini dei comuni di Fiorenzuola, Alseno, Cadeo, Castell'Arquato, Pontenure.

Martedì 10 marzo, a Bettola, nella Sala Consiglio Comunale (Piazza Colombo), per i cittadini dei comuni di Bettola, Farini, Ferriere.

Mercoledì 11 marzo, a Carpaneto, nella Sala Bot del Comune (Piazza XX Settembre, 1, primo piano), per i cittadini dei comuni di Carpaneto, Gropparello.

Giovedì 12 marzo, a Castel S. Giovanni (Centro Culturale di  Via Mazzini, 2), per i cittadini dei comuni di Castel San Giovanni, Sarmato.

Lunedì 23 marzo, a Podenzano (Auditorium del Comune di Via Montegrappa), per i cittadini dei comuni di Podenzano, Ponte Dell'Olio, San Giorgio, Vigolzone.

Martedì 24 marzo, a Cortemaggiore (Teatro Eleonora Duse, Via XX Settembre), per i cittadini dei comuni di Cortemaggiore, Besenzone, Caorso, S. Pietro in Cerro.

Mercoledì 25 marzo, a Gossolengo (Biblioteca Comunale di Via XXV Aprile), per i cittadini dei comuni di Gossolengo, Gragnano, Rivergaro.

Giovedì 26 marzo, a Pianello (Sala di Rappresentanza Paolo Novara del Municipio, in Largo Dal Verme), per i cittadini dei comuni di Pianello, Caminata, Nibbiano, Pecorara, Ziano.

Venerdì 27 marzo, a Castelvetro (Auditorium Fiorella Locatelli della Biblioteca Comunale, in Piazza Biazzi), per i cittadini dei comuni di Castelvetro, Monticelli, Villanova.

Martedì 31 marzo, a S. Nicolò (Centro Culturale di Via D. Alighieri, di fronte alle scuole elementari) per i cittadini dei comuni di Rottofreno e Calendasco.

Mercoledì 1 aprile, a Borgonovo (Auditorium della Rocca Municipale, in Piazza Garibaldi), per i cittadini dei comuni di Borgonovo, Agazzano, Gazzola, Piozzano.

Giovedì 2 aprile, a Bobbio (Auditorium di S. Chiara, in Piazza S. Chiara), per i cittadini dei comuni di Bobbio, Cerignale, Coli, Cortebrugnatella, Ottone, Travo, Zerba.

Venerdì 3 aprile, a Lugagnano (Sala Riunioni del Municipio, in Via Bersani), per i cittadini dei comuni di Lugagnano, Morfasso, Vernasca.

Mercoledì 8 aprile, alle 10,30, nella sala consigliare della Provincia, in corso Garibaldi 50, a Piacenza.




Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento