rotate-mobile
Politica

"L’Espresso": «Ettore Gotti Tedeschi suggeritore di Matteo Salvini»

Il settimanale “L’Espresso” mette in luce i rapporti tra il 73enne banchiere piacentino e il leader della Lega (e vicepresidente del Consiglio)

Il settimanale L’Espresso, nel numero in uscita questa settimana, mette in luce il rapporto tra il leader della Lega (e vicepresidente del Consiglio, oltre che ministro dell’interno) Matteo Salvini e un piacentino illustre. Il banchiere Ettore Gotti Tedeschi, 73 anni, già presidente dello Ior vaticano, sarebbe uno dei più fidati «suggeritori» del leader leghista. «C’è una Lega che dice di battersi contro i banchieri – scrivono Giovanni Tizian e Stefano Vergine -. E c’è una Lega che con i banchieri si siede a tavola, dialoga, si fa consigliare. È il caso di Ettore Gotti Tedeschi». Ancora oggi presente nel board di Santander, importante banca spagnola, il settimanale del gruppo “Gedi” si chiede se questa amicizia così vicina al Governo per metà Lega non sia inopportuna: «potrebbe beneficiare di informazioni riservate», è la conclusione del giornale. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L’Espresso": «Ettore Gotti Tedeschi suggeritore di Matteo Salvini»

IlPiacenza è in caricamento