Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica

Furlan, leader dell’Esercito di Silvio: «Schifato da come hanno trattato il Presidente»

Visita nella sede di Forza Italia per Simone Furlan, leader dell'Esercito di Silvio, candidato alle Europee. «Sono in campo per Silvio e per l'Italia». Il 22 maggio sarà ospite l'on. Renato Brunetta

Visita nella sede di Forza Italia del leader dell’Esercito di Silvio, il gruppo di fedelissimi del Cavaliere. «Da giovane imprenditore – ha detto Furlan - ho subìto come tanti la crisi economica che si sta attraversando da ormai troppo tempo, ma ho sentito anche la necessità e la voglia di fare qualcosa, di non mollare, perché credo in questo Paese e nelle sue potenzialità. Allo stesso tempo sono rimasto schifato dal trattamento riservato al presidente Berlusconi, un uomo che ha sempre lavorato, grazie alle sue indubbie qualità umane e imprenditoriali, per il bene della nostra nazione. Per questo decisi di fare qualcosa, per lui e per la nostra Italia e insieme ad un gruppo di amici ho fondato l’Esercito di Silvio, che riprende il suo spirito battagliero e la sua voglia di fare».

Furlan, che proprio oggi ha ricevuto una lettera ufficiale a sostegno della sua candidatura alle elezioni Europee nel nordest, è giunto a Piacenza a bordo del suo camper che lo sta portando in giro per l’intera circoscrizione. Ad accoglierlo, la responsabile provinciale dei Club “Forza Silvio”, Gloria Zanardi e il consigliere regionale Andrea Pollastri. «Penso – ha affermato Furlan – che bisogna ripartire dal  basso per ricostruire il partito, dai militanti, dai consiglieri comunali, dai giovani come Gloria che hanno tanto entusiasmo. Siamo certi che faremo un ottimo risultato alle elezioni europee, superando brillantemente l’asticella del 20%. E avremo così quella forza che ci spingerà ad essere ancora più protagonisti in Italia e in Europa».

Ad introdurre i temi della campagna elettorale è stato il consigliere regionale Andrea Pollastri: «Girando la regione – ha detto - come sta facendo Simone in questa campagna, sento le richieste e i bisogni della gente. La prima necessità oggi è il lavoro, soprattutto per i giovani». Pollastri ha incitato i presenti ad andare a votare domenica per Forza Italia, perché «siamo quella forza di moderati che può cambiare questa Europa che troppe volte ci tratta da matrigna e non da amica».

Giovedì 22 maggio la segreteria provinciale, nella sede del Grande Albergo Roma,  ospiterà alle ore 17 l’on. Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla camera dei deputati e l’on. Annalia Sartori, europarlamentare e candidata alle elezioni europee nella Circoscrizione Nord Est.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furlan, leader dell’Esercito di Silvio: «Schifato da come hanno trattato il Presidente»
IlPiacenza è in caricamento