Stop all'esenzione del bus per gli over 65. In arrivo uno sconto per gli studenti

Dopo una lunga riflessione la Giunta Barbieri ha deciso: verrà tolta la gratuità del servizio di trasporto pubblico locale urbano per i piacentini con più di 65 anni. Per loro tariffe comunque calmierate. Pronta un'agevolazione per gli studenti

Dopo una lunga riflessione la Giunta Barbieri ha deciso: verrà tolta la gratuità del servizio di trasporto pubblico locale urbano per i piacentini con più di 65 anni. L'esenzione venne introdotta dalla prima Giunta Reggi nel 2002. Da quindici anni il Comune versa a Seta un ingente contributo per ripagare gli abbonamenti e i biglietti regalati agli over 65. Ora si cambia, un po' per un discorso di equità sociale - tanti anziani, con pensioni più che dignitose, possono permettersi di pagare il biglietto del bus -, un po' per far risparmiare le casse comunali.

Ma l'Amministrazione ha previsto comunque tariffe calmierate per gli abbonamenti sottoscritti dai pensionati. Se la tariffa regionale per gli over 65 prevede un costo ad abbonamento di 208 euro (quando l'Isee supera i 15mila euro annui) e di 147 euro (quando è inferiore ai 15mila euro), il Comune di Piacenza intende fissare le quote a 150 euro (per chi supera i 15mila) e 70 euro (per chi è sotto i 15mila). 

La Giunta ha deciso di venire incontro soprattutto ai più giovani: gli studenti. Per loro, ma in generale ai piacentini residenti in città con meno di 27 anni, l'abbonamento al bus passa dai 257 euro di prima ai 150 euro. «Così rispondiamo – spiega l’assessore alla mobilità Paolo Mancioppi - al bisogno di equità e allo stesso tempo diamo un messaggio di educazione ambientale, invogliando gli studenti ad utilizzare il bus per spostarsi in città, e siamo di supporto alle loro famiglie che risparmiano sul costo degli abbonamenti».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento