rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

«La giunta regionale valorizzi i nostri medici specializzandi»

Lo chiede il consigliere regionale della Lega Matteo Rancan, che il 13 luglio aveva già proposto l’introduzione di alcuni nuovi parametri per accedere alle scuole di specializzazione medica

«L’intero consiglio regionale si adoperi affinché la giunta Bonaccini valorizzi i medici specializzandi emiliano-romagnoli introducendo il requisito della residenza in regione o l’obbligo di esercitare sul territorio la professione medica dopo il conseguimento della seconda laurea». Lo chiede il consigliere regionale della Lega Matteo Rancan, che il 13 luglio aveva già proposto l’introduzione di alcuni nuovi parametri per accedere alle scuole di specializzazione medica. L’esponente piacentino del Carroccio, inoltre, saluta favorevolmente la presa di posizione della collega Katia Tarasconi del Partito Democratico, che in Regione ha presentato un’interrogazione sul tema. «Le forze politiche – commenta Rancan – lavorino tutte insieme per raggiungere l’obiettivo. È positivo che fra le fila del Pd ci sia sensibilità su questa materia, poiché il futuro dei nostri cittadini dipende anche dai giovani emiliano-romagnolo che intraprendono la carriera medica. La giunta colga dunque questo importante segnale bipartisan e sostenga i medici specializzandi del territorio con politiche loro favorevoli così come già fanno altre Regioni».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«La giunta regionale valorizzi i nostri medici specializzandi»

IlPiacenza è in caricamento