La Lega a Bonaccini: «Chiudiamo tutto subito, solo così potremo ripartire al più presto»

La richiesta di tutti i consiglieri regionali leghisti (tra cui Rancan e Stragliati): «Serve una serrata di tutte le attività, tranne alimentari e farmaceutica»

«L'istituzione delle zone rosse sta funzionando: secondo i dati forniti ieri dalla Protezione civile nel consueto aggiornamento sull'epidemia, per la prima volta dall’inizio dell’emergenza non si sono registrati nuovi casi di contagio a Codogno, primo focolaio d'Italia. Questo dimostra che l'isolamento è l'unico mezzo adeguato a interrompere il contagio e che le mezze misure non servono a contenere questa emergenza, pertanto sollecitiamo il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ad unirsi agli altri governatori del Nord, affinché l'Esecutivo si decida a chiudere immediatamente tutte le attività (tranne i servizi essenziali). Questo sia nell'ottica di prevenire che di contenere la diffusione del virus. Quindi Bonaccini si allinei con gli altri governatori del Nord affinché sulla base delle evidenze scientifiche vengano prese tutte le misure necessarie per fronteggiare questo momento». E' quanto chiedono i consiglieri del Gruppo regionale Lega E-R, per i quali «la serrata di tutte le attività (tranne alimentari e farmaceutica) è l'unico strumento davvero efficace per contenere il contagio da Covid-19». «Parallelamente occorre sia abbinare urgenti misure economiche per tutelare e rilanciare le nostre attività colpite dall'emergenza che ritarare il registro della comunicazione istituzionale su un piano di trasparenza e chiarezza, e non più con provvedimenti alla spicciolata». «Inoltre invitiamo gli emiliano-romagnoli sin da oggi a comprare e consumare prodotti locali per sostenere le nostre imprese, che altrimenti rischierebbero il collasso», concludono Matteo Rancan, Lucia Borgonzoni, Fabio Rainieri, Gabriele Delmonte, Stefano Bargi, Daniele Marchetti, Andrea Liverani, Massimiliano Pompignoli, Fabio Bergamini, Maura Catellani, Michele Facci, Matteo Montevecchi, Emiliano Occhi, Valentina Stragliati e Simone Pelloni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Scandalo Levante, indagato il colonnello dell'Arma Corrado Scattaretico

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

  • Calvino e Don Minzoni: due fratelli positivi al Coronavirus, isolate 54 persone

  • Muore schiacciato sotto un trattore a Ferriere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento