La Lega Nord dei "delusi a sinistra”

La Lega Nord avanza a Piacenza: alle europee guadagna il 16.7%, alle provinciali salta al 17.4%. Il deputato del Carroccio, Massimo Polledri: “In Emilia c’è un nuovo modello costituito soprattutto da operai delusi dalla sinistra”

La Lega Nord sale a Piacenza, conquistando alle provinciali il 17.4% delle preferenze. Per Massimo Polledri, parlamentare del Carroccio, si tratta di un incremento dei consensi derivante soprattutto dai “delusi dalla sinistra”.

In altre parole, spiega Polledri, “In Emilia c’è un nuovo modello costituito soprattutto da operai delusi dalla sinistra, che sono alla ricerca di un posto di lavoro, o che magari vedono minacciata la loro sicurezza dalla presenza fuori controllo di immigrati, che si rivolgono alla Lega Nord”.

Per il momento, se si escludono le tre province che vanno al ballottaggio, è Piacenza l'unica amministrazione passata al centrodestra. Se qualche altra città emiliana le farà compagnia, si vedrà dopo il 22 giugno prossimo. Comunque, sia a Parma che a Ferrara e Rimini, città che vanno al secondo turno, è la coalizione di centrosinistra ad essere la favorita.
  Per il momento, in Emilia, solo Piacenza è passata al centrodestra  

Nelle altre province al voto, Modena, Bologna, Reggio Emilia e Forlì – Cesena ha vinto il centrosinistra capitanato dal Pd, come da programma. A Piacenza  e provincia, no. Il Pdl d'accordo è il capolista, ma per la sede provinciale del Carroccio, è la Lega Nord che ha fatto la parte del leone.
  Bobbio e Castell'Arquato hanno scelto sindaci leghisti  

“La Lega - sottolinea in una nota Polledri – aumenta i voti a Piacenza rispetto alle Europee, mentre il Pdl perde, sempre rispetto alle Europee , il 5%”. In provincia, poi, dove oltre il 90% dei candidati sindaco si sono presentati con Liste Civiche, hanno vinto due esponenti del Carroccio che correvano da soli.

A Bobbio, è stato eletto il leghista Marco Rossi, “che correva da solo contro il centrosinistra e contro il Pdl e l’Udc alleati” spiega Polledri. “Stessa situazione a Castell'Arquato, dove il sindaco della Lega, Ivano Rocchetta, ha vinto correndo da solo e superando di gran lunga le altre liste”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento