La Lega ospita l’unico italiano sulla nave anti-migranti, critiche da Rabuffi

Il Carroccio ospita Lorenzo Fiato, unico membro italiano imbarcato sulla C-Star, la nave impegnata nella missione di “difesa” dell’Europa dall’arrivo dei migranti. Cugini (Pd): «Iniziativa indegna emblema della discriminazione»

Luigi Rabuffi

Un evento organizzato dalla Lega Nord finisce nel mirino dell’opposizione. Giovedì 26 ottobre, in via Musso 5, alle 21, il Carroccio ospita Lorenzo Fiato, unico membro italiano imbarcato sulla C-Star, la nave impegnata nella missione di “difesa” dell’Europa dall’arrivo dei migranti. Il 23enne faceva parte dell’equipaggio (con chiare simpatie di estrema destra) che si è dato da fare in questa attività di respingimento. La stessa nave era stata poi soccorsa a sua volta. L’incontro sarà moderato dall’assessore alla sicurezza del Comune di Piacenza Luca Zandonella. Luigi Rabuffi, consigliere comunale di “Piacenza in Comune”, ha sollevato il caso durante il Consiglio del 23 ottobre. «Forse i giovani leghisti – ha dichiarato in aula - devono frequentare maggiormente “Spazio 2” e “Spazio 4”, piuttosto che andare giovedì prossimo ad ascoltare Lorenzo Fiato, l’unico italiano impegnato sulla nave anti-migranti. Una persona che invece che salvare le persone, le va ad affossare. Continuate così che crescerete bene». Il capogruppo del Carroccio Stefano Cavalli ha difeso l’iniziativa. «Attaccare dei giovani della Lega – ha detto a Rabuffi - che vanno ad ascoltare una persona che può portare del valore aggiunto, significa che oggi siamo caduti nel ridicolo». Rabuffi avrebbe voluto replicare per “fatto personale” a Cavalli, ma il presidente del Consiglio comunale Giuseppe Caruso non ha dato seguito alla richiesta. Rabuffi ha ricevuto la solidarietà del capogruppo del Pd Stefano Cugini. «È cambiata la musica qua dentro, Rabuffi giustamente ritiene indegno ospitare un’iniziativa che è l’emblema della discriminazione». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento