Politica

La Lega rinnova i suoi referenti sul territorio: ecco le nomine

Nominati i segretari di sezione nel Piacentino. In città rimane Zandonella. A Castello scelti Donatella Viola e a Fiorenzuola Andrea Pezzani

Lega Salvini Premier rinnova la struttura sul territorio piacentino con la nomina, da parte del referente provinciale Luigi Merli, di tutti i segretari di sezione; diverse conferme, ma anche volti nuovi. In alta Val d’Arda il referente è Andrea Bonfanti, consigliere di opposizione a Lugagnano, a Castell’Arquato il consigliere comunale Filippo Eleuteri, in Alta Val Nure il consigliere di Bettola Fabio Ottilia, in Media Val Luigi Merli-5Trebbia Giovanni Antonio Gazzola, in Alta Val Tidone Valerio Bollati e a Ziano il sindaco Manuel Ghilardelli. Confermati invece a Piacenza l’assessore comunale Luca Zandonella, a Castel San Giovanni Donatella Viola, a Borgonovo Denis Bricchi, a Podenzano Aldo Buzzetti, a Carpaneto Roberto Perini, in Alta Val Luretta Antonio Colangelo, a Castelvetro Ugo Barbieri, a Caorso il consigliere comunale Michele Casella, a Cortemaggiore Stefano Rancan e a Fiorenzuola d’Arda il presidente del Consiglio Comunale Andrea Pezzani.

«La Lega conta già diversi esponenti nelle amministrazioni locali del territorio – ha commentato Luigi Merli – e anche nella prossima tornata elettorale vuole confermarsi e rappresentare ancora di più le comunità. Auguro buon lavoro ai referenti nominati, con un’attenzione particolare alla tornata elettorale delle comunali 2021. Si voterà infatti per eleggere sindaci e consiglieri comunali in otto Comuni: Fiorenzuola, Cadeo, Cortemaggiore, Gropparello, Borgonovo, Agazzano, Gazzola e Rottofreno. In quell’occasione la Lega, che ormai da tempo è il primo partito, si dovrà assumere la responsabilità di guidare un centrodestra unito e consapevole di poter rappresentare sempre più la popolazione».

Per Andrea Ostellari, commissario regionale Emilia, «investire nella struttura è fondamentale per garantire una presenza capillare sui territori. Il nostro Paese dovrà affrontare sfide impreviste: i nuovi referenti saranno il collante fra cittadini e partito. A loro spetterà l’onore di ascoltare, fare sintesi e coordinare le attività politiche e di comunicazione, partendo da un presupposto: la Lega è un movimento aperto e inclusivo». «Inoltre – ha proseguito Merli – come direttivo regionale abbiamo pensato, pur in questo periodo di restrizioni dovute all’emergenza epidemiologica, ad un interessante iniziativa: “La Lega è sul territorio”. Parlamentari e consiglieri regionali saranno a disposizione fino al 16 gennaio per incontrare amministratori locali, associazioni o imprese che siano interessati a presentare istanze, proposte o a confrontarsi su specifiche problematiche, con l’auspicio di trovare nelle istituzioni di più alto livello la soluzione ai problemi rappresentati. Per chiedere un incontro è sufficiente inviare una email a: partecipa@legaemiliasalvinipremier.it ».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lega rinnova i suoi referenti sul territorio: ecco le nomine

IlPiacenza è in caricamento