«La Pertite non sarà parco ma area verde attrezzata. Cittadini non rispettati»

I consiglieri grillini: «Facciamo appello al presidente del consiglio comunale Christian Fiazza, quale possibile prossimo candidato a sindaco, perché proceda ad applicare il regolamento comunale»

La Pertite

«Era il lontano 23 aprile 2012 e il Comitato Pertite chiese a tutti i candidati sindaco di sottoscrivere un impegno a definire la destinazione urbanistica dell’area Pertite in parco pubblico urbano. Purtroppo nonostante le nostre battaglie in consiglio comunale e quelle del Comitato Pertite siamo al punto di partenza: il parco non sarà parco, ma area verde attrezzata per cui il 70 per cento dello spazio sarà destinato ad attrezzature sportive con annessi parcheggi. Secondo noi così non si rispetta un impegno preso con i cittadini e nemmeno un referendum effettuato allo scopo di comprendere la volontà dei piacentini», attaccano i consiglieri comunali del Movimento Cinque Stelle. 

«In gennaio alcuni consiglieri comunali, noi compresi - continuano - hanno firmato una proposta di delibera effettuata proprio per comprendere la volontà del consiglio comunale a modificare quella destinazione a verde attrezzato tramutandola in verde pubblico, cioè parco. La proposta di delibera giace in attesa dei pareri degli uffici a cui dovrà seguire il parere della commissione consigliare prima di approdare in consiglio comunale. A quanto pare però ci sembra di percepire la volontà di dilatare i tempi in modo da far finire la consigliatura e non procedere al voto in consiglio comunale. Si sa le norme si interpretano e a volte le interpretazioni sono utili a non fare brutte figure e perdere consenso»

«Facciamo appello al presidente del consiglio comunale Christian Fiazza, quale possibile prossimo candidato a sindaco, perché proceda ad applicare il regolamento comunale in modo da consentire alla proposta di delibera di essere calendarizzata in consiglio comunale prima che il consiglio finisca i suoi lavori che per legge è fissato 45 giorni prima della data delle prossime elezioni amministrative». Concludono. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento